Bici della settimana #3: la Scott e-Genius di ChiccoSacco

Una Scott e-Genius molto cattiva, e che usa il Procore in gara.

4_e-genius-360-enduro

Montaggio

Telaio Scott E-Genius 720 PLUS taglia Media
Formato Ruote 27,5+ Syncros con canale 4.0 mozzi Shimano ZEE post e DTSwiss per Syncros ant
In foto: Pneumatico post SCHWALBE NOBBY NIC SnakeSkin Tubless Apex PaceStar
Pneumatico ant SCHWALBE NOBBY NIC SnakeSkin Tubless Apex TrailStar (KIT Schwalbe PROCORE solo in gara. Upgrade: in arrivo Maxxis Higroller II 2.80 al posteriore e Maxxis Minion DHF 2.8 anteriore)
Motore Bosch Performance CX 250w gestito da Tuning ASA-eSpeed B45.14
Batteria 500Wh
Display Bosch Intuvia
Manubrio Race Face RACE FACE SIXC Rise 19 mm tagliato a 765 mm
Attacco Manubrio Race Face Turbine da 60 mm
Forcella FOX 34 Float AIR con cartuccia FIT4 + remote control
Ammortizzatore FOX Nude 190×50 Lockout remote
Cambio post SRAM X0 11v – cassetta 11-42
Freni e leve Shimano Saint
Manopole ESI grip
Sella Syncros 1.0 scafo e forchette in carbonio

Vuoi far diventare la tua ebike una bici della settimana? Inserisci le foto (possibilmente fatte bene) e la descrizione del montaggio qui.

Altre foto qui.

,

6 risposte a Bici della settimana #3: la Scott e-Genius di ChiccoSacco

  1. SandroRiz 30/10/2016 at 13:10 #

    Bella!!Per curiosità, che cosa è il "Tuning ASA-eSpeed B45.14" ?

  2. ChiccoSacco 30/10/2016 at 15:48 #

    È un "by pass" di una casa tedesca molto nota per i chip tuning di centraline per uso sportivo. Il kit mette a disposizione chiavette originali Bosch, serve per "ottimizzare " i livelli di ausilio ed eventualmente , se vuoi, sbloccare il motore liberando la sua reale potenza a tutti i livelli preimpostati oppure solo su alcuni ….. ( ovviamente se sblocchi la velocità poi dovresti targare il mezzo )

    • SandroRiz 31/10/2016 at 20:58 #

      Grazie mille… quindi si possono personalizzare le tarature come si fa con il Nyon o come fanno gli amici della Levo ?sai se funziona anche con il Purion ?

  3. mickegenius720plus 30/10/2016 at 18:31 #

    Ho la tua stessa bici e vorrei cambiare il pacco pignoni originale con un pacco 11-42 però sempre a 10 velocità. Cosa si deve fare per non avere errori con il software? Anche a livello dei freni voglio montare gli Zee della Shimano con i dischi RT99 che hanno le alette di raffreddamento tenendo il diametro originale sia anteriore che posteriore. Tu montando i Saint hai cambiato le dimensioni dei dischi? E di quanto è aumentata la potenza dell'impianto frenante? La forcella mostra problemi di flessione per la frenata più potente? Che differenza hai notato con i pneumatici da 2,8 pollici di larghezza? Hai un minore consumo della batteria sia con le gomme più strette e con i rapporti nuovi del cambio? Grazie.

  4. ChiccoSacco 31/10/2016 at 13:35 #

    Se cambi il numero di denti ti consiglio di far aggiornare il software Bosch con l'ultima versione a rapporti liberi. Per i freni si , e' conveniente cambiare con un impianto più performance anche senza cambiare i dischi se non puoi …. non comporta alcun problema di flessione o altro sulla forcella. Le ruote più piccole anche se di poco migliorano la guida e la scorrevolezza ovviamente   Comunque è una bici nativa plus

  5. ChiccoSacco 01/11/2016 at 23:55 #

    Nell'installazione , con una combinazione di tasti dal display , puoi regolare i livelli su blocco e/o sblocco ma per maggiori dettagli conviene seguire le istruzioni allegate. Per quanto riguarda il display anche se adotti il Purion non comporta problemi di installazione ma solo con il Nyon puoi più agevolmente modificare le percentuali dei livelli di assistenza .

Lascia un commento


Vai alla barra degli strumenti