SDURO NDURO PRO: batteria in parallelo

Discussione in 'Batterie' iniziata da tostarello, 15/9/16.

Tag (etichette):
  1. tostarello

    tostarello Staff
    Moderatur

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    375
    Likes:
    301
  2. MarcoM

    MarcoM Ebiker novello

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    13
    Likes:
    29
    Ciao,

    nel post si parlava di batterie in parallelo, e vi era una realizzazione di un utente con un case molto ben fatto, ma l'interno della batteria!!!!!!

    io non vendo batterie, non realizzo batterie (per meglio dire NON vendo più batterie e NON realizzo più batterie..perchè ne ho fatte e vendute davvero tante) quello che stò per dire lo dico senza interessi, se qualcuno di voi ha intenzione di fare o farsi fare una batteria ascoltate questo consiglio, GLI HOLDER CI VOGLIONO!!! senza holder la batteria è PERICOLOSA, in quanto le celle senza un supporto adeguato provocano micromovimenti che a lungo andare, sopratutto in fuoristrada, staccano le linguette (anche con 6 o 8 punti di saldatura...) il termorestringente protettivo della cella si usura per via dello strisciamento, la linguetta di un polo positivo può toccare un qualsiasi punto scoperto della cella , che come tutti ben sanno è il polo negativo della stessa...e..... TAC scintillone, se poi avete usato del materiale non adatto, ovvero non ignifugo, la scintillona si trasforma in fiamma...e.....

    NON voglio fare terrorismo, voglio solo rendere pubblica la mia esperienza fatta di centinaia di batterie realizzate e anche di qualche spiacevole episodio!!!

    altro suggerimento, se proprio volete usare due batterie in parallelo, e non avete un'elettronica specifica che vi controlla il tutto, ma solo il classico cavo ad Y, se volete che le stesse vi durino il più possibile, dovete fare le batterie uguali, stesso numero di celle e stessa capacità, e SOPRATUTTO dovranno essere cariche tutte e due sempre al 100%, anche se "sembra" che non succeda niente con batterie dalla capacità diversa, c'è ne sempre una che lavora MOLTO più dell'altra per cui gli accorciate la vita...
     
    A Claudio B., Checo79, 8Grunf e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  3. steu851

    steu851 Ebiker espertibus

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    534
    Likes:
    213
    [​IMG]
    Così ti piace? (in realtà poi la disposizione delle celle è variata)
     
    A Claudio B., Max Power, 8Grunf e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. @lby64

    @lby64 Ebiker normalus

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    57
    Likes:
    42
    Grazie x le info soprattutto xchè supportate dalla tua lunga esperienza.
    Posso chiederti cosa pensi della interposizione di diodi "anti travaso" tra le batterie. L'argomento è stato molto dibattuto ma credo che ancora ci siano opinioni contrastanti.
    Nel caso i diodi siano presenti le prescrizioni possono essere diverse?
    Grazie!
     
  5. MarcoM

    MarcoM Ebiker novello

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    13
    Likes:
    29
    bella realizzazione....ottimo case e con gli holder...dormi sonni tranquilli!!
     
  6. MarcoM

    MarcoM Ebiker novello

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    13
    Likes:
    29
    il diodo preveniene come hai detto giustamente tu, un "riversamento" di corrente fra una batteria e l'altra, in teoria la loro utilità è assodata, anche se in cambio avremo un'abbassamento di tensione, più limitato se si usano i diodi veloci "schottky", in pratica io li ho usati molto poco, e da quello che ho capito servono ASSOLUTAMENTE se le batterie non hanno BMS, oppure se hanno i BMS che usano i canali di carica e scarica in comune, con tutti gli altri tipi di BMS, che tra l'altro sono i più usati, "non dovrebbero esserci problemi" a non usarli, l'importante è sempre la carica uguale per le due batterie.

    anche se si usano i diodi, le batterie devono o meglio, dovrebbero, essere uguali e ugualmente cariche, questo perchè la più piccola o la più scarica sarà sempre quella che si stressa di più.
     
    A @lby64 piace questo elemento.
  7. durone

    durone Ebiker novello

    Registrato:
    16/9/16
    Messaggi:
    10
    Likes:
    2
    Male male che vada si stressa come se tu usassi una sola batteria...
     
  8. 8Grunf

    8Grunf Ebiker velocibus

    Registrato:
    17/9/16
    Messaggi:
    333
    Likes:
    386
    Quindi alla luce di quanto, considerato che un diodo può guastarsi meglio non usare le celle Sony Konion che non prevedono BMS?
     
  9. steu851

    steu851 Ebiker espertibus

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    534
    Likes:
    213
    Io ho usato le celle più simili possibile, purtroppo le sony (non konion) da 2900 mAh 10A usate nelle batterie yamaha non sono state reperibili per lungo tempo, ho ripiegato su celle Panasonic, 2900 mAh 10A

    Inviato dal mio 2014813 utilizzando Tapatalk
     
  10. 8Grunf

    8Grunf Ebiker velocibus

    Registrato:
    17/9/16
    Messaggi:
    333
    Likes:
    386
    Grazie per queste informazioni preziose perchè nella maggioranza dei casi chi si attiva per una batteria supplementare queste cose non le sa ed ha davanti tre soli parametri: la capacità che deve essere tanta, l'ingombro ed il prezzo che devono essere contenuti.
    In rete e sui forum dedicati non è un problema trovare personaggi disposti ad assecondare qualsiasi richiesta senza titolo ne garanzie.
     
  11. STOKA

    STOKA Ebiker pedalantibus

    Registrato:
    17/9/16
    Messaggi:
    109
    Likes:
    32
    ma leggere ed informarsi meglio no? a me sembra che chi dice di saper fare le batterie non s'informa... e non ha neanche esperienze di diodi ..... ma fa terrorismo e fa il saccente...

    ragazzi compratevi una seconda batteria yamaha e cacciatevela nello zaino... e non usate i cavi ad y con diodo SONO PERICOLOSi.... se si stacca il diodo vi strozzate

    in altri forum ci sono persone che sanno fare le batterie (davvero) andate a studiare e non tranciate giudizi senza manco sapere che roba sia
     
  12. MarcoM

    MarcoM Ebiker novello

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    13
    Likes:
    29
    grazie STOKA, il tuo post ha sicuramente aiutato tante persone a saperne di più!!!

    è sempre un piacere quando gli utenti che ne sanno come tè, scrivono condividendo le proprie esperienze, per fare crescere anche gli altri!

    sai che anche "mio cugino" mi ha detto che conosce tante persone che sanno fanno batterie (davvero)!!! forse avete le stesse amicizie!!
     
    A GIUIO10, Jack e-bike e Max Power piace questo elemento.
  13. STOKA

    STOKA Ebiker pedalantibus

    Registrato:
    17/9/16
    Messaggi:
    109
    Likes:
    32
    esatto.... prima non ti accorgi che non sono cavi ad y speciali.... e poi parli di diodi senza avere esperienza e con un tono saccente....

    belle informazioni che dai tu.... lascia perdere almeno non confondi inutilmente le idee alla gente.

    ripeto compratevi una seconda batteria yamaha e cacciatevela nello zaino cosi' siete sicuri che non si sciupa nulla
     
  14. Max Power

    Max Power Ebiker velocibus

    Registrato:
    15/9/16
    Messaggi:
    312
    Likes:
    231
    Bici:
    Trek Farley Bafang
    Chiedo scusa, ma, da interessato a questa opportunità per aumentare l'autonomia, trovo poco costruttivo il tuo sputare sentenze senza argomentare i vari pro e contro.
    Io ho provato ad andare con la batteria nello zaino, ed è una bella rottura, ti assicuro.
    Ho una e-fat custom con batteria da 880w e non ho questi problemi, ma i miei compari, con Bosh e Brose, si, e la soluzione ideale sarebbe proprio questa "modifica".
    Che ci sia un certo rischio lo sappiamo, altrimenti si sarebbe già provveduto, ed è per questo che ogni info è benvenuta, purchè adeguatamente argomentata.
     
  15. STOKA

    STOKA Ebiker pedalantibus

    Registrato:
    17/9/16
    Messaggi:
    109
    Likes:
    32
    1) i cavi ad y con diodo vanno benissimo perchè i diodi gestiscono bene minime differenze di corrente
    2) le batterie senza holder se fatte bene e chiuse bene reggono anche più della durata delle celle. con gli holder SONO MEGLIO ma si perde un sacco di spazio (io ho fatto migliai di km in fuoristrada estremo con diverse batterie senza holder) certo che si mettono 4 celle in croce chiuse con il nastro da pacchi e saldate con lo sputo....
    3) le batterie se hanno il bms è meglio rispetto a celle "protette" ovvero con circuito integrato che hanno altri problemi ma si va sul complesso lasciamo perdere
    4) attaccare sempre le batterie entrambe cariche al 100% o con lo stesso voltaggio "circa"
    5) la differente capacità delle batterie non è cosi' rilevante data la presenza del diodo che bilancia il prelievo di corrente ed evita che la batt più grande ceda corrente alla più piccola.

    queste sono le mie motivazioni ma io non scrivo e faccio terrorismo senza manco leggere bene di che si sta parlando.

    ultimo le batterie nello zaino sono MOLTO PIù PERICOLOSE di quelle senza holder!!!! oltre che leggerissimamente più scomode
     
    A Claudio B. e Max Power piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina