News

Bafang presenta i nuovi motori Serie M con batteria integrata

Novità in casa Bafang: in occasione dell’imminente Eurobike, il marchio asiatico presenta un nuovo sistema con tre motori di diversa potenza e una nuova batteria integrabile nel tubo obliquo.

Queste le caratteristiche dei motori:

  • M 500: 250 Watt
  • M 600: 350 o 500 Watt
  • Coppia massima: 95-120Nm
  • Fattore Q: 177mm
  • Lunghezza minima foderi posteriori: 450mm
  • Pesi: 3 / 3.4 kg

Per quanto riguarda la batteria, è disponibile un modello da 370Wh e uno da 600Wh. Non sono solo integrabili nel telaio, ma anche agganciabili esternamente. Quella semi integrata è da 1000Wh.

Al momento tutte le batterie sono composte da celle 18650 Panasonic/Samsung, in futuro si passerà a celle 21700.

CanBus, protocollo di comunicazione UART e due diverse opzioni di caricamente con 2 o 3A completano il pacchetto.

Altra novità è il comando remoto manubrio, di dimensioni ridotte e facile da usare anche con i guanti invernali. Il display è dotato di connessione BLE per collegarsi allo smartphone, al cardiofrequenzimetro o allo smartwatch, e mostra le 5 modalità di assistenza più quella di spinta.

La serie M sarà disponibile al pubblico dall’estate 2018.

Tutte le foto del nuovo sistema si trovano qui.

Bafang

Fondatore pedalante di www.mtb-mag.com, www.bdc-mag.com e www.emtb-mag.com. Salutò il datore di lavoro nell'ormai lontano 2002 per dedicarsi prima al...
  • <p>Interessante... C&#039;è un errore le batteria non sono composte da 18650 celle ma da celle 18650 che è il formato</p>
  • <p>Un ingresso alla grande nel settore delle preassemblate, ma che ne sarà dei Kittari..........;):innocent:</p>
  • Molto interessante. ..
  • Ma e' sempre un sistema PAS? (Mmmmhhh)
  • <p>
    Un ingresso alla grande nel settore delle preassemblate, ma che ne sarà dei Kittari..........;):innocent:
    </p><p><br /></p><p>non penso che Bafang con questo esca dal mercato dei kit.</p>
  • <p>
    non penso che Bafang con questo esca dal mercato dei kit.
    </p><p><br /></p><p>può essere, le vie del Signore sono infinite......:innocent:</p>
  • <p>
    Ma e&#039; sempre un sistema PAS?&nbsp; (Mmmmhhh)
    </p><p><br /></p><p>Se ricordo bene l&#039;annuncio di primavera parlava di volontà di entrare nel settore a sensore di sforzo (magari integrato dal PAS) con un modello più avanzato rispetto al Max</p>
  • <p>
    Se ricordo bene l&#039;annuncio di primavera parlava di volontà di entrare nel settore a sensore di sforzo (magari integrato dal PAS) con un modello più avanzato rispetto al Max
    </p><p>Ok, ma qui stanno proponendo un sistema che vuole essere figo, secondo le tendenze piu&#039; attuali (batteria e motore integrati nel telaio), per un utilizzo se non proprio AM, ma quantomeno XC, con l&#039;arcaico PAS? Mi sembra proprio anacronistico! Mah ...</p>
  • <p>
    Ok, ma qui stanno proponendo un sistema che vuole essere figo, secondo le tendenze piu&#039; attuali (batteria e motore integrati nel telaio), per un utilizzo se non proprio AM, ma quantomeno XC, con l&#039;arcaico PAS? Mi sembra proprio anacronistico! Mah ...
    </p><p><br /></p><p>Non so sia tecnicamente l&quot;arcaico PAS&quot;, ma dovrebbe avere anche una assistenza fissa (non legata al sensore si sforzo) un pò come sul nuovo motore OLIeds.</p>
  • <p>
    Ok, ma qui stanno proponendo un sistema che vuole essere figo, secondo le tendenze piu&#039; attuali (batteria e motore integrati nel telaio), per un utilizzo se non proprio AM, ma quantomeno XC, con l&#039;arcaico PAS? Mi sembra proprio anacronistico! Mah ...
    </p><p>No,Bengi, il torsiometro è sul Max dal 2015 come è sull&#039;Ultra da questo anno. I torsiometri per i modelli con hub ci sono da molto tempo. Lo sapete già.</p><p>Questi sono motori nuovi per uso spinto in mtb e quindi sono più leggeri di 1 chilo&nbsp; rispetto al Max e di 2,5 kg rispetto all&#039;Ultra che è destinato ai mercati con legislazione più aperta della nostra o anche senza nessuna legislazione in materia. Con una batteria da 1 kw si rispetta il cliente che vuole questa opzione e che non è costretto a subire le ridicole batterie da 40 celle o le ancora più allucinanti 2 batterie da 30 celle l&#039; una. </p><p>Per i kittari che non vogliono il torsiometro esiste sempre il BBS che è già stato aggiornato circa un anno fa ed esiste il tongscheng e anche lo SME HILLRISER che ho già provato e che va bene. E&#039; un motore italiano ed è presente alla fiera di Verona.</p><p>Il torsiometro non si accompagna al Pas, si accompagna all&#039; acceleratore nei mercati dove è legale o per chì vuole andare oltre la legislazione in vigore e ne sopporta le i rischi.</p><p>Nella foto 1 il kit Italiano, valido per bici front e senza problemi di linea catena. </p><p>Qui la prima bici con il motore Ultra. E&#039; californiana, in Italia è illegale.</p><p>&nbsp;<a href="https://flx.bike/shop/flx-blade/" target="_blank" class="externalLink ProxyLink" data-proxy-href="https://flx.bike/shop/flx-blade/" rel="nofollow">https://flx.bike/shop/flx-blade/</a>Vedi l'allegato 4914</p>
  • J