News

Bosch 2019: migliorie nel software e camminata assistita

[Comunicato stampa] La linea Performance Line CX e la modalità eMTB di Bosch consentono agli eMountain biker di affrontare con facilità le sezioni in salita e i percorsi più impegnativi. Per la gamma 2019, Bosch eBike Systems ha in serbo altre due nuove funzionalità per il suo sistema più performante: la camminata assistita migliorata permette di padroneggiare facilmente aumenti rapidi di velocità di marcia, quando si spinge la bici a piedi, mentre il nuovo software assicura una trasmissione ottimale della potenza, anche su eMountain bike con pedivelle corte.

bosch-ebike_emtb_schiebehilfe

Camminata assistita migliorata per i terreni ripidi
Quando né la forza motrice né la tecnica di guida bastano per proseguire, gli eMountain biker necessitano di una camminata assistita che li faccia avanzare a piedi, spingendo la bici, anche su pendenze ripide. Con l’aggiornamento disponibile sulla gamma 2019, la bici può essere manovrata ancora meglio e in modo più uniforme a piedi in salita: grazie a un sensore d’inclinazione, la camminata assistita si adatta automaticamente alla pendenza del terreno e la velocità finale viene raggiunta molto più rapidamente. La nuova camminata assistita agevola la spinta anche quando la ruota incontra una resistenza o un ostacolo.

A volte le condizioni possono diventare complicate soprattutto su percorsi in salita con presenza di radici e pietre. I pedali possono incastrarsi, provocando una caduta. Ecco perché sempre più i biker scelgono di utilizzare le pedivelle corte e quindi di aumentare lo spazio da terra. Una scelta che però, fino ad ora, ha sempre influito sulla trasmissione di potenza dell’eMountain bike e quindi sul massimo supporto del motore, soprattutto in modalità eMTB.
Il nuovo software Bosch eBike Systems permette di adattare la curva di progressione in modalità eMTB e di aumentare il supporto in modalità Tour, assicurando la massima potenza sui percorsi in salita. Una novità tecnica che potrà essere installata dai rivenditori su eMountain bike con pedivelle da 165 millimetri e più corte.

bosch-ebike_emtb_kurbeln

Entrambe le innovazioni eMTB saranno introdotte a partire dalla gamma 2019 e potranno essere applicate come retrofit anche ai modelli di eBike con Performance Line CX commercializzate a partire dal 2016 in poi.

Ma non potevano renderlo più affidabile invece.... Cercano di arrivare ai livelli della NASA
La camminata assistita è, a mio parere, già piuttosto efficace. Troverei invece più utile un sistema che permettesse di non dover tenere premuto il pulsante per avanzare, per esempio pigiare una volta per avviare l'assistenza ed una seconda volta per toglierla.
<p>so che sono altissime spese ..pero per rimanere al vertice secondo me bosh dovrebbe pensare piuttosto a riprogettare il.motore rendendolo più piccolo tipo Shimano per meglio adattarsi a telai piccoli e leggeri. È meno rumoroso. Come coppia siamo già messi bene con il bosh cx&nbsp; ma ulteriore&nbsp; evoluzione sarebbe ridurre anche gli attriti</p>
<p>Basterebbe che eliminasse al massimo le problematiche relative ai cuscinetti e che magari renda possibile settare le varie mappature con un App.</p><p>Naturalmente un ingombro minore non guasterebbe!</p><p><br /></p><p>Sent from my SM-G930F using <a href="http://r.tapatalk.com/byo?rid=95278" target="_blank" class="externalLink ProxyLink" data-proxy-href="http://r.tapatalk.com/byo?rid=95278" rel="nofollow">EMTB MAG mobile app</a></p>
Sicuramente un motore nuovo sara' in studio e magari anche quello successivo sara' in progettazione.
Per la pedalata assistita, da neo possessore di bosh pensavo non fosse prevista e per fortuna il sivende mi ha spiegato la cosa prima di consegnarmi la bici, avro' fatto qualche centinaio di metri usando questa comodissima opzione (presente anche su altri motori)
Anche secondo me serve un sistema piu comodo del pulsante "+", magari un temporizzatore o non so...
Per il tour con % programmabile non ne sento la necessita' ma penso perche non sono molto esperto, io sinceramente ho usato solo emtb e turbo :D

Cmq ben vengano migliorie e aggiornamenti :)

Ciao!
<p>Ma fare un motore che non faccia il rumore di un ciao, no?</p>
<p>Questi sono aggiornamenti software però.....</p><p>Non confondiamo un nuovo motore, che è già previsto per il 2020, con un aggiornamento del software.....</p>
La camminata assistita com'è ora secondo me è totalmente inutile, almeno per l'esperienza personale. Se l'hanno migliorata ben venga...in almeno un paio di occasioni ho veramente rimpianto quella di Yamaha....
<p>
La camminata assistita com&#039;è ora secondo me è totalmente inutile, almeno per l&#039;esperienza personale. Se l&#039;hanno migliorata ben venga...in almeno un paio di occasioni ho veramente rimpianto quella di Yamaha....
</p><p><br /></p><p>Mah secondo me funziona abbastanza bene invece.....</p><p>Unico difetto, oltre come detto al fatto che tenere premuto il + non è il massimo della comodità, è che se la ruota slitta capita che si disinserirsca.....</p><p>Come tiro, ovviamente se utilizzato correttamente (pignone posteriore piccolo inserito e bici che non va spinta di forza), è più che sufficiente nella stragrande maggioranza dei casi....</p>
<p>
Mah secondo me funziona abbastanza bene invece.....</p><p>Unico difetto, oltre come detto al fatto che tenere premuto il + non è il massimo della comodità, è che se la ruota slitta capita che si disinserirsca.....</p><p>Come tiro, ovviamente se utilizzato correttamente (pignone posteriore piccolo inserito e bici che non va spinta di forza), è più che sufficiente nella stragrande maggioranza dei casi....
</p><p>Avrò sicuramente commesso uno degli errori che dici....francamente l&#039;unica cosa che ricordo bene è che la bici non avanzava quando serviva, comunque si....posizionamente del tasto davvero infelice.</p>
D