Test

[First Ride] Giant Trance SX E+ 0 Pro

Giant presenta la nuova Trance SX E+ 0 Pro. La Trance – E è una bici da trail/enduro, per un uso trail aggressivo.

img_6107

Caratteristiche

Taglie XS, S, M, L, XL
Colori Neon Orange / Metallic Blue
Telaio in alluminio ALUXX SL, 140mm di escursione con sistema Maestro, battuta Boost 148 X 12 QR
Forcella Fox 36 Factory 27,5+ 160 mm, EVOL, Fit4 3-position Micro Adjust Grip Damper, Boost 110x15QR.
Ammortizzatore Fox Factory DHX2 a molla, leva a 2 posizioni, 185×52.5 mm, Trunnion mount
Manubrio Giant Contact SL 35 Trail, 35x800mm
Attacco manubrio Giant Contact SL 35
Reggisella Giant Contact Switch, telescopico, 30,9mm, comando remoto sotto il manubrio
Sella Giant Contact SL
Comandi SRAM XO1 Eagle
Guidacatena MRP 1X V3 custom
Cambio SRAM XO1 Eagle
Freni SRAM Code R, 200mm
Cassetta SRAM PG-1230, 11-50T, 12v
Catena SRAM GX Eagle PowerLock, 12-Speed
Guarnitura “SRAM X-Sync Eagle 36T 104BCD pedivellePraxis e-Cadet+ custom forged
Cerchi Giant AM 27.5+, Tubeless ready, larghezza interna 35mm, ottimizzati per E-Bike
Mozzi Giant eTracker Boost, attacco disco 6 fori
Raggi Sapim E-Lite [dietro] Race [davanti]
Gomme Maxxis Minion DHF 27.5×2.6″ e DHR II 27.5×2.6” foldable, Tubeless, EXO, Dual Compound
Altro: caricabatterie Giant EnergyPak 6A Smart charger (60% di carica in un’ora)
Motore Giant SyncDrive Pro, 360% tuneable support, powered by YAMAHA
Sensori Giant PedalPlus a 4 sensori
Comando remoto Giant RideControl One
Batteria Giant EnergyPak 500wh, 36V 13.8Ah
Prezzo € 5,999
Peso non specificato, intorno ai 23kg.

img_6191

La Fox 36 non ha bisogno di presentazioni, molto regolabile e affidabile.

img_6110

Ammortizzatore a molla, anche questo molto personalizzabile e affidabile, un’ottima scelta per una E-Bike.

img_6112

La cassetta di SRAM è affidabile e funziona bene.

img_6122

Per le bici in taglia L e XL, Giant usa reggisella telescopici da 150 mm di escursione.

img_6159

Le pompe dei freni Code R su un manubrio da 35 mm.

img_6165

Tra i componenti marchiati Giant, dei cerchi larghi e solidi, ottimi per essere usati su una E-Bike e con gomme larghe. Giant ha scelto copertoni Maxxis.

Geometria

screen-shot-2018-07-22-at-01-24-31

Motore e batteria

Il motore Yamaha è personalizzato per Giant. La potenza è erogata in maniera immediata e piuttosto aggressiva, il sistema è ottimizzato per cadenze alte e la spinta asseconda in maniera naturale la spinta del biker sui pedali.

img_6116

Cinque le modalità di assistenza. La mia preferita era la numero 3, un livello intermedio buono sia sui trail che in salita. Il motore è più silenzioso rispetto agli anni passati e c’è un guidacatena personalizzato MRP. Il fattore q è il più basso attualmente sul mercato.

img_6141

Il sistema di sospensione Maestro è ben integrato col motore nel telaio: lo spazio è stato sfruttato bene e i due componenti non si impacciano a vicenda.

I comandi del motore sono molto minimalisti e robusti. Mancando un display vero e proprio, dei led sul comando fanno capire il livello di assistenza in cui ci si trova. La funzione “instant on”, che permette di partire senza attese e ritardi è una manna e dovrebbe essere adottata da tutte le E-Bike sul mercato. L’intero sistema è compatibile anche con i display di Giant, ed è comprensivo di bluetooth.

img_6186

La batteria da 500wh è robusta e può essere caricata con una corrente di 6 ampère, per una ricarica del 60% in circa 60 minuti. Non esistono altre batterie sul mercato con queste prestazioni. Giant ha studiato un sistema avanzato per la regolazione della temperatura della batteria, grazie anche a dello spazio extra tra le diverse celle. Questo permette di migliorare le prestazioni della batteria sul lungo periodo. Il sistema, inoltre, si regola da solo in modo da ricaricare la batteria più lentamente man mano che questa invecchia, riducendo così il decadimento delle prestazioni della batteria col tempo.

img_6201

La batteria è resistente all’acqua secondo lo standard IP67: secondo Giant dovrebbe resistere anche all’idropulitrice.

img_6099

Il motore Syncdrive Pro ha caratteristiche diverse rispetto alla versione Sport. Qui sotto una tabella comparativa.

screen-shot-2018-07-22-at-11-05-36

Prova sul campo

Salita

hv9a7674

Il comportamento in salita, soprattutto se l’ammortizzatore è regolato correttamente, è fantastico, visto che rimane molto sensibile anche se chiuso. Le gomme Maxxis DHR permettono veramente di pedalare su salite molto ripide.

hv9a7986

Quando le pendenze diminuiscono e le curve cominciano a susseguirsi, ho trovato semplice spostare il peso dove necessario. Dopo lunghe serie di tornantini in salita, posso dire che le geometrie della Trance – E sono una giusta via di mezzo tra comfort e aggressività.

Discesa

La Trance SX E+ 0 Pro è il modello top di gamma della linea Giant. Grazie anche all’ammortizzatore a molla, il comportamento in discesa è ottimo. Le sezioni tecniche e ripide si superano facilmente, la sensibilità del DHX2 assieme a quella del sistema Maestro si fanno apprezzare sul ciottolato e anche dopo 20 minuti di discese senza risparmiarsi, non si nota degrado nelle prestazioni della sospensione posteriore. Considerate anche le prestazioni della forcella 36, il risultato è un ottimo set di sospensioni che danno al biker tutto il controllo possibile.

hv9a8159

Nei salti e nelle curve strette la bici è stabile e bilanciata. È facile mantenere la velocità e trovare la giusta posizione in ogni situazione, la bici non è mai nervosa o instabile.

I freni Code R sono potenti ed efficaci. Le ruote sono costruite con cerchi larghi, che permettono di ottenere coi copertoni da 2.6″ la giusta impronta a terra. Per chi preferisce montare copertoni più larghi, ad ogni modo, la bici ne ospita fino a 2.8″.

Il manubrio è largo 800 mm e ha un diametro di 35mm. Assieme all’assenza di schermi grandi che distraggono e al suo feeling solido, dà al rider controllo sulla bici e gli permette di concentrarsi sul sentiero.

hv9a7070

Giant

La linea

trance-sx-e-0-studio-photo

Trance SX E+ 0 Pro

trance-e-0-pro-studio-photo

Trance E+ 0 Pro

  • sembra decisamente una bella bici
  • Bellissima ebike, l'unica che potrebbe sostituire la mia Trek 8........i
  • <p>Ma a GIANT, qualcuno ha detto di leggere questo forum, dove da un&#039;anno a questa parte alcuni soggetti ribadiscono che YAMAHA è morto..........:imp::p:joy::kissing_heart:</p>
  • <p>
    Ma perché dovrebbe essere morto? È uno dei miglior motori in circolazione
    </p><p><br /></p><p>Infatti Direttore, ma alcuni guru fazionisti del forum così dicevano....</p><p><br /></p><p>Sicuramente interpellandoli diranno che sicuramente queste giudizi venivano dai CUGGINI.</p><p><br /></p><p>Per quel che mi riguarda reputo il motore NIPPONICO come una delle scelte piu&#039; solide per chi si approccia all&#039;emtb.</p>
  • <p>Il colore però fa molto Focus!!</p><p>Quando si parla di &quot;motore un po&#039; brusco&quot; cosa si intende?</p>
  • Peccato abbia sempre la batteria da 500, una 630 proprio non ci stava gia' che c'erano....
  • <p>
    Il colore però fa molto Focus!!</p><p>Quando si parla di &quot;motore un po&#039; brusco&quot; cosa si intende?
    </p><p>Direi più Cube che Focus......</p>
  • <p>Mah, arancio-blu mi lascia perplesso come accostamento.</p>
  • <p>
    Direi più Cube che Focus......
    </p><p>Hai ragione, ma non c’è verso, continuo a confondere i due marchi Tedeschi!!:D</p>
  • L
    • L
      Low Fell
    • 23/07/2018
    Mi piace parecchio, sembra robusta ed adatta ad un uso impegnativo. Ottimi componenti.
  • L