Cube Stereo Hybrid 160 Team vs Rocky Mountain Altitude 70 Alluminio

mariobros

Ebiker novello
7 Agosto 2018
9
5
3
49
Verona
Bici
Ibis Mojo SL, Rocky Mountain slayer 50
Buongiorno a tutti, mi chiamo Mario, ho 48 anni e mi sono deciso a passare ad una e-bike per motivi simili, penso, più o meno a tutti; ovvero, aumenta l’età e diminuisce l’allenamento, faccio AM e quindi la mtb ha il suo peso, mi piace la discesa tecnica (anche se non estrema, non sono un fenomeno), preferisco vedere la salita ( in linea di massima) come una tappa obbligata per godersi la discesa. Fino ad oggi sono stato un felice possessore di una Ibis Mojo SL carbon da 140mm, e di una Rocky Mountain Slayer 50, da 160mm. Ora, non avendo esperienza con le e-bike, ho scelto due modelli in base ad alcune caratteristiche per me importanti: vicinanza dei rivenditori e loro serietà, tipologia di e-bike (AM), escursione, motore, peso, prezzo e appeal.La mia scelta è cascata tra la Rocky Altitude 70 Alluminio e Cube Stero Hybrid 160 Team.

Premetto che, come tutte le cosa, sia sempre una scelta basata sui gusti propri, perché la bike si acquista soprattutto con il cuore (e il portafoglio).

Detto ciò, a favore della Cube, personalmente, trovo l’ottima componentistica, un ottimo produttore di motori, la grafica e l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Per contro, ho dei dubbi riguardanti il peso (non so esattamente quanto pesi), le geometrie ( mi sembra parecchio “lunga” e poco agile = meno piacere di guida) e del motore, ho sentito dire, non essere progettato per una e-bike di questa tipologia, per cui hanno dovuto costruire la bike adattandosi alle quote del motore dovendo sacrificare qualcosa in termini di geometrie del telaio/carro; lo stesso, sembra, che a motore spento produca parecchi attriti, rendendo la pedalata non assistita, difficoltosa ( d’accordo, non una cosa per cui non dormo la notte).

Parliamo della Rocky; buone geometrie che la rendono agile e reattiva quasi come una muscolare, motore progettato sulle caratteristiche della bike, potente con bassi attriti, mappature che si possono personalizzare, peso non eccessivo. Di contro; l’assistenza sui motori, forse, è meno capillare sul territorio rispetto a Bosch, componentistica non del livello della Cube, prezzo maggiore.

Mi preme sottolineare, che tutte queste informazioni e considerazioni, sono state raccolte da venditori e clienti di entrambi i marchi, quindi, non per mia esperienza personale ne, tantomeno, per mie specifiche conoscenze del settore. E’ quindi, tutto opinabile; posso aver scritto delle inesattezze ma senza volere. Semplicemente chiedo a voi, appassionati con maggior esperienza del settore, una vostra opinione sul tipo di acquisto che fareste, dovendo scegliere tra queste due bike.

Grazie a tutti per il vostro aiuto.
 

tostarello

Staff
Moderatur
15 Settembre 2016
1.737
1.975
113
62
Roma
Benvenuto Mario, vedo che hai già raccolto una discreta quantità di informazioni utili, altre verranno fuori nel corso della discussione e ti aiuteranno nella scelta.

la cosa migliore sarebbe che potessi provarle prima entrambe, potresti sapere qual'è la bici che più si adatta alle tue esigenze, perchè non c'è nessuna bici migliore in assoluto

della rocky non mi piace la serie di rinvii/pulegge in cui passa la catena nel carter ed ho qualche perplessità, magari ingiustificata, sul sensore di coppia basato sulla tensione catena

cube stereo.... io ho il modello 160 SL 2016 e ne sono soddisfatto, per il momento preferisco non esprimere altri giudizi sulla stereo
 
  • Mi piace
Reactions: 8Grunf

stebrusca

Ebiker normalus
1 Maggio 2018
73
16
8
46
vimercate
Bici
Powerplay 70
Ciao...io sono passato da Cube Hybrid 120 race carbon a Powerplay 70 carbon in taglia L (sono 177 cm) , entrambe prese come bici da svago tra un allenamento ed un altro. Faccio gare marathon con una full da 9 kg.
Leggi il post sulla Powerplay nella sezione magazine.
Due bici che non c'entrano niente una con l'altra se non per , eventualmente, i cm di escursione.
Su una ebike direi che il motore conta (dovrebbe contare visto che parliamo di ebike) al 50 %, tranne che se la destinazione della bici è "scendere" da una montagna e quindi il motore è utilizzato solo per "risalire" senza usare la funivia, a quel punto si punta tutto su geometrie e componenti.
Se ti piace pedalare, se sei da AM o enduro spinto e quindi vuoi goderti la ebike al pari di una muscolare non devi avere dubbi, Powerplay (se il portafoglio te lo permette).
Diversamente tutte le altre...non perchè la Powerplay sia la migliore di tutte (non fraintendetemi) ma perchè il suo sistema proprietario di propulsione e gestione della coppia la rende unica. Ha quasi zero trascinamento oltre l'assistenza, intervento immediato lavorando sul tiro della catena, rumore motore pari allo zero (si sente il rumore del giro della catena e basta e non si riscontrano rotture particolari in nessun sito, qualche sensore) e da dietro sfido a capire se è una ebike o una muscolare. Non pensare poi all'affidabilità ed assistenza, entrambe le hanno.
Questa è la mia esperienza e la stessa è quella del mio socio che le ha provate tutte ed ora (beato lui) cavalca una Powerplay 90 upgradata...
Ti invito invece a fare altra considerazione...secondo me l'ebike deve essere acquistata anche pensando ad altri criteri...impossibilità assoluta di allenarsi ma voglia di continuare a fare stessi giri impegnativi, location di residenza, possibilità di trasporto agevole, vicinanza con luogo di partenza del giro o eventuale trasferimento su asfalto, compagnia con ebike. Io pur essendo iper soddisfatto del mio acquisto non so se la terrò o cosa...
Metterla in auto smontando la ruota davanti (ho una monovolume decisamente grossa)è una rottura di palle e mi spacca la schiena, fare 10 km andata ed altrettanti di ritorno su asfalto per andare a "iniziare" il giro è una rottura di palle, uscire con altri senza ebike (volente o nolente) è una rottura di palle, in discesa rispetto ad una AM o enduro spacca le braccia (se si va giu' forte). Insomma...pondera bene il tuo acquisto...Io sono strano...probabile che venda la mia seconda ebike nel giro di un anno.....chissà....Questo non per aver sbagliato il mezzo ma perchè il fatto di "non far così tanta fatica" in salita è ampiamente ripagato in negativo con meno maneggevolezza, più fatica di busto, lentezza nelle discese rispetto ad una am tradizionale...ma qui si apre tutt'altro tipo di discorso....comunque indiscussa la possibilità di "risalire" montagne con quasi zero allenamento.
 
Ultima modifica:

Senzabenza

Ebiker velocibus
18 Novembre 2018
368
172
43
Montelupo fiorentino
Bici
NDURO SDURO 2.0 Torque Alpinist On One 456
Qua e' tutto una rottura di palle.....
Distribuisci certezze che sono molto opinabili.....
Non ho voglia di entrare nel merito ma forse mariobros ha bisogno di una mano per fare una scelta corretta...., non di trovare il suo posto nel l'umanità ....
Amen


Inviato dal mio iPad utilizzando EMTB MAG
 
  • Mi piace
Reactions: 8Grunf

Senzabenza

Ebiker velocibus
18 Novembre 2018
368
172
43
Montelupo fiorentino
Bici
NDURO SDURO 2.0 Torque Alpinist On One 456
Buongiorno a tutti, mi chiamo Mario, ho 48 anni e mi sono deciso a passare ad una e-bike per motivi simili, penso, più o meno a tutti; ovvero, aumenta l’età e diminuisce l’allenamento, faccio AM e quindi la mtb ha il suo peso, mi piace la discesa tecnica (anche se non estrema, non sono un fenomeno), preferisco vedere la salita ( in linea di massima) come una tappa obbligata per godersi la discesa. Fino ad oggi sono stato un felice possessore di una Ibis Mojo SL carbon da 140mm, e di una Rocky Mountain Slayer 50, da 160mm. Ora, non avendo esperienza con le e-bike, ho scelto due modelli in base ad alcune caratteristiche per me importanti: vicinanza dei rivenditori e loro serietà, tipologia di e-bike (AM), escursione, motore, peso, prezzo e appeal.La mia scelta è cascata tra la Rocky Altitude 70 Alluminio e Cube Stero Hybrid 160 Team.

Premetto che, come tutte le cosa, sia sempre una scelta basata sui gusti propri, perché la bike si acquista soprattutto con il cuore (e il portafoglio).

Detto ciò, a favore della Cube, personalmente, trovo l’ottima componentistica, un ottimo produttore di motori, la grafica e l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Per contro, ho dei dubbi riguardanti il peso (non so esattamente quanto pesi), le geometrie ( mi sembra parecchio “lunga” e poco agile = meno piacere di guida) e del motore, ho sentito dire, non essere progettato per una e-bike di questa tipologia, per cui hanno dovuto costruire la bike adattandosi alle quote del motore dovendo sacrificare qualcosa in termini di geometrie del telaio/carro; lo stesso, sembra, che a motore spento produca parecchi attriti, rendendo la pedalata non assistita, difficoltosa ( d’accordo, non una cosa per cui non dormo la notte).

Parliamo della Rocky; buone geometrie che la rendono agile e reattiva quasi come una muscolare, motore progettato sulle caratteristiche della bike, potente con bassi attriti, mappature che si possono personalizzare, peso non eccessivo. Di contro; l’assistenza sui motori, forse, è meno capillare sul territorio rispetto a Bosch, componentistica non del livello della Cube, prezzo maggiore.

Mi preme sottolineare, che tutte queste informazioni e considerazioni, sono state raccolte da venditori e clienti di entrambi i marchi, quindi, non per mia esperienza personale ne, tantomeno, per mie specifiche conoscenze del settore. E’ quindi, tutto opinabile; posso aver scritto delle inesattezze ma senza volere. Semplicemente chiedo a voi, appassionati con maggior esperienza del settore, una vostra opinione sul tipo di acquisto che fareste, dovendo scegliere tra queste due bike.

Grazie a tutti per il vostro aiuto.
Se puoi provale, mi sembra la cosa migliore...., l'unica cosa che mi viene da dirti e' che Cube Stereo ha veramente un montaggio impeccabile, sento alcuni che lamentano il fatto che tenda a picchiare sotto....., ma sono voci appunto....
Forse un noleggio dalle tue parti?
Ti faresti una opinione più personale, che poi è quello che conta...
Good luck!!!



Sent from my iPad using EMTB MAG mobile app
 

stebrusca

Ebiker normalus
1 Maggio 2018
73
16
8
46
vimercate
Bici
Powerplay 70
Qua e' tutto una rottura di palle.....
Distribuisci certezze che sono molto opinabili.....
Non ho voglia di entrare nel merito ma forse mariobros ha bisogno di una mano per fare una scelta corretta...., non di trovare il suo posto nel l'umanità ....
Amen


Inviato dal mio iPad utilizzando EMTB MAG
Amen! Detto questo hai provato Cube e Powerplay? Io entrambe ed ho dato la mia opinione e sempre una mia opinione che puo aiutare a decidere una persona che NON ha l’ ebike se sia il caso. Se tu non le hai provate , entrambe, il tuo commento è superfluo. Grazie e saluti
 
Ultima modifica:

Senzabenza

Ebiker velocibus
18 Novembre 2018
368
172
43
Montelupo fiorentino
Bici
NDURO SDURO 2.0 Torque Alpinist On One 456
Amen! Detto questo hai provato Cube e Powerplay? Io entrambe ed ho dato la mia opinione e sempre una mia opinione che puo aiutare a decidere una persona che NON ha l’ ebike se sia il caso. Se tu non le hai provate , entrambe, il tuo commento è superfluo. Grazie e saluti
Powerplay Purtroppo sì..., Cube la volevo comprare.... Mi piaceva molto.., ma poi consigli e voci mi hanno fatto desistere..., successivamente l'ha presa un mio compagno di merende e ...., poteva andare meglio.....
Punto, poi non discuto il contenuto, ma il modo.... Veramente saccente,presuntuoso ed antipatico...
E superfluo lo di dici tu,e, scusami, non conta nulla...(non so se te ne rendi conto...)
Credo di no....
Senza rancore...


Sent from my iPad using EMTB MAG mobile app
 

Senzabenza

Ebiker velocibus
18 Novembre 2018
368
172
43
Montelupo fiorentino
Bici
NDURO SDURO 2.0 Torque Alpinist On One 456
A proposito, a 48 anni se hai passione per raidare per boschi una e- mtb e' SEMPRE un'ottima scelta, in tutti i sensi..., in primis per potenziare la muscolatura senza sovraccaricare il cuore, te lo dice il dottore..., e poi per godere come un riccio....,e questo te lo dico io...., e questo è naturalmente opinabile, ma non come rompersi il cazzo caricando il tuo ferro nella macchina....
Buone cose...


Inviato dal mio iPad utilizzando EMTB MAG
 

mariobros

Ebiker novello
7 Agosto 2018
9
5
3
49
Verona
Bici
Ibis Mojo SL, Rocky Mountain slayer 50
Intanto, ragazzi, grazie per queste prime dritte, vedo nei commenti pura passione. come per tutte le cose, l’esperienze personali, la propria prospettiva nel vedere la stessa cosa ma da punti di vista diversi da pareri diversi ed ugualmente interessanti e questo credo, sia il vero valore aggiunto di queste discussioni tra appassionati. Detto questo, mi sembra di capire che là Cube é una e Bike “ più classica” mentre la RM assomiglia più ad una muscolare, svelta e più facile da guidare sullo stretto, ma allo stesso tempo, più nervosa all’aumentare della velocità, un po’ più da “ manici” che non da semplici fruitori senza grosse velleità. Cube un po’ più “tranquilla”, meno incline agli estremi, ma più lineare, che mette meno in difficoltà l’utilizzatore medio. Io, alla mia età, mi pongo l’obiettivo di divertirmi senza rompermi troppo l’anima, cercando, semplicemente , il massimo risultato con il minimo sforzo. Ho la fortuna di poter frequentare un gruppo di appassionati, quasi tutti dotati di ebike. Durante la settimana, abitando in una zona pedemontana, in dieci minuti posso già essere in collina e farmi qualche giretto da solo; poca roba e semplice, tanto per staccare. Quindi, divertimento senza troppe fisime e ricerche di performance che lascio ai più giovani ( ho già patito un infortunio che mi ha fermato per parecchio tempo e tenuto lontano dalla bike per quasi sei anni. Attendo ulteriori appassionati suggerimenti.
 
  • Mi piace
Reactions: pierfedrizzi

Welsberg

Ebiker velocibus
31 Maggio 2018
256
148
43
55
San Marino
Bici
NORCO SIGHT VLT
Ciao...io sono passato da Cube Hybrid 120 race carbon a Powerplay 70 carbon in taglia L (sono 177 cm) , entrambe prese come bici da svago tra un allenamento ed un altro. Faccio gare marathon con una full da 9 kg.
Leggi il post sulla Powerplay nella sezione magazine.
Due bici che non c'entrano niente una con l'altra se non per , eventualmente, i cm di escursione.
Su una ebike direi che il motore conta (dovrebbe contare visto che parliamo di ebike) al 50 %, tranne che se la destinazione della bici è "scendere" da una montagna e quindi il motore è utilizzato solo per "risalire" senza usare la funivia, a quel punto si punta tutto su geometrie e componenti.
Se ti piace pedalare, se sei da AM o enduro spinto e quindi vuoi goderti la ebike al pari di una muscolare non devi avere dubbi, Powerplay (se il portafoglio te lo permette).
Diversamente tutte le altre...non perchè la Powerplay sia la migliore di tutte (non fraintendetemi) ma perchè il suo sistema proprietario di propulsione e gestione della coppia la rende unica. Ha quasi zero trascinamento oltre l'assistenza, intervento immediato lavorando sul tiro della catena, rumore motore pari allo zero (si sente il rumore del giro della catena e basta e non si riscontrano rotture particolari in nessun sito, qualche sensore) e da dietro sfido a capire se è una ebike o una muscolare. Non pensare poi all'affidabilità ed assistenza, entrambe le hanno.
Questa è la mia esperienza e la stessa è quella del mio socio che le ha provate tutte ed ora (beato lui) cavalca una Powerplay 90 upgradata...
Ti invito invece a fare altra considerazione...secondo me l'ebike deve essere acquistata anche pensando ad altri criteri...impossibilità assoluta di allenarsi ma voglia di continuare a fare stessi giri impegnativi, location di residenza, possibilità di trasporto agevole, vicinanza con luogo di partenza del giro o eventuale trasferimento su asfalto, compagnia con ebike. Io pur essendo iper soddisfatto del mio acquisto non so se la terrò o cosa...
Metterla in auto smontando la ruota davanti (ho una monovolume decisamente grossa)è una rottura di palle e mi spacca la schiena, fare 10 km andata ed altrettanti di ritorno su asfalto per andare a "iniziare" il giro è una rottura di palle, uscire con altri senza ebike (volente o nolente) è una rottura di palle, in discesa rispetto ad una AM o enduro spacca le braccia (se si va giu' forte). Insomma...pondera bene il tuo acquisto...Io sono strano...probabile che venda la mia seconda ebike nel giro di un anno.....chissà....Questo non per aver sbagliato il mezzo ma perchè il fatto di "non far così tanta fatica" in salita è ampiamente ripagato in negativo con meno maneggevolezza, più fatica di busto, lentezza nelle discese rispetto ad una am tradizionale...ma qui si apre tutt'altro tipo di discorso....comunque indiscussa la possibilità di "risalire" montagne con quasi zero allenamento.
Sinceramente penso che il tuo post sia uno dei più utili e preziosi per chi si accinge all'acquisto di una ebike!

andrebbe messo in prima pagina sul forum per dare i giusti elementi di valutazione e fare una scelta consapevole. Hai scritto in modo super comprensibile quello che è successo a me a causa di un acquisto incauto e troppo frettoloso.

L'ebike di oggi (in futuro chissà) NON è una mtb che ti risparmia la necessità di allenamento.
E' un mezzo completamente diverso per tipo di guida, approccio all'uscita, compagnia che si frequenta.

Personalmente l'unica cosa giusta che ho fatto e che consiglio ai non totalmente convinti è stata scegliere una marca eventualmente facile da rivendere, cosa che ho fatto dopo neanche 400 km e senza nel frattempo assaporare mai il piacere che la tradizionale mi regala.
 
  • Mi piace
Reactions: stebrusca

alexnotari65

Ebiker specialissimus
2 Novembre 2016
1.713
725
113
53
Parma
Intanto, ragazzi, grazie per queste prime dritte, vedo nei commenti pura passione. come per tutte le cose, l’esperienze personali, la propria prospettiva nel vedere la stessa cosa ma da punti di vista diversi da pareri diversi ed ugualmente interessanti e questo credo, sia il vero valore aggiunto di queste discussioni tra appassionati. Detto questo, mi sembra di capire che là Cube é una e Bike “ più classica” mentre la RM assomiglia più ad una muscolare, svelta e più facile da guidare sullo stretto, ma allo stesso tempo, più nervosa all’aumentare della velocità, un po’ più da “ manici” che non da semplici fruitori senza grosse velleità. Cube un po’ più “tranquilla”, meno incline agli estremi, ma più lineare, che mette meno in difficoltà l’utilizzatore medio. Io, alla mia età, mi pongo l’obiettivo di divertirmi senza rompermi troppo l’anima, cercando, semplicemente , il massimo risultato con il minimo sforzo. Ho la fortuna di poter frequentare un gruppo di appassionati, quasi tutti dotati di ebike. Durante la settimana, abitando in una zona pedemontana, in dieci minuti posso già essere in collina e farmi qualche giretto da solo; poca roba e semplice, tanto per staccare. Quindi, divertimento senza troppe fisime e ricerche di performance che lascio ai più giovani ( ho già patito un infortunio che mi ha fermato per parecchio tempo e tenuto lontano dalla bike per quasi sei anni. Attendo ulteriori appassionati suggerimenti.
Come ti ha già detto @tostarello, mi pare che tu abbia già le idee abbastanza chiare su come siano i diversi caratteri delle due ebike in questione.
Come ti hanno già detto, l'ideale sarebbe una prova, ma non la vedo proprio facile con questi due modelli; mi pare che Cube sia piuttosto difficile da reperire, e anche ordinandola ci mette un po' ad arrivare.
Idem la Rocky, non è esattamente un modello che trovi in tutti i negozi.
Comunque, da quello che si sente dire (e leggendo le varie prove che trovi on line), sembra proprio come dici tu: Rocky più simile ad una muscolare in tutto e per tutto; più nervosa ed agile, con un motore molto immediato (troppo??) nell'erogare potenza, ottima pedalabiltà da spenta ma quei giri catena un po' tortuosi, da valutare con il fango se ci possano essere delle complicazioni. Assistenza: si, probabilmente Bosch è il n. 1 in questo caso. Mi pare però di avere capito che l'assistenza RM adesso la faccia direttamente l'importatore (prima il centro assistenza per l'europa era in Francia).
Cube, sempre traendo conclusioni dai test in rete, sembra più facile sia in salita che in discesa, magari non è cosi agile come la Rocky, ma dovrebbe spianare discretamente bene tutto quello che passa sotto alle ruote (ah, forcella da 170, fra l'altro). Montata meglio e ottimo prezzo.
Il motore è lo stra conosciuto Bosch, avrai magari avuto modo di provarlo su qualche emtb di un amico.
E' sicuramente più duro da pedalare a motore spento, anche per via dei rapporti più lunghi che normalmente ha (pignone anteriore da 15 equivale ad una corona da 38). Sulle geometrie indotte dal maggior ingombro, ci sono pro e contro: carro più lungo magari ti rende la bici meno maneggevole, però tieni presente che con le EMTB andrai a cercarti salite che con la tradizionale non proveresti nemmeno, e in questo caso il carro più lungo ti darà maggior stabilità e trazione.
Il peso, in effetti non è leggerissima (24.5 kg circa), ma sei nella norma per bici di questo tipo/escursione. La Rocky dovrebbe pesare un paio di kg in meno.
Ah, altra cosa da tenere presente è il fatto che la batteria sulla RM non è facile da smontare, mentre sulla Cube è cosa di 5 secondi. Se devi ricaricare la batteria e in garage non hai la presa della corrente, o vai in un rifugio dove ti fermi a mangiare un panino, e ne approfitti per ricaricare un po', questa cosa va considerata.
Come va considerato a favore di RM la batteria da 630 Wh contro i 500 di Cube.
Qui sotto un paio di link a test, se non li hai già visti.
Mi permetto magari di suggerirti una terza scelta: la nuova Specialized Levo. Potrebbe essere un buon compromesso, anche se escursioni un po' meno cattive (150) ma con ruote da 29". Leggera, si pedala a motore spento, i modelli top hanno batteria da 700 wh. Ci sono anche un po' di problemini, ma niente di irrisolvibile. Nel caso leggiti qui sul Forum la discussione dedicata (forza e coraggio, sono mille mila pagine!!:sweat:).

https://ebike-mtb.com/en/cube-stereo-hybrid-160-vs-ghost-hybride-slamr-x/

https://www.emtb-mag.com/short-test-rocky-mountain-altitude-powerplay-70-game-changer/
 

mariobros

Ebiker novello
7 Agosto 2018
9
5
3
49
Verona
Bici
Ibis Mojo SL, Rocky Mountain slayer 50
Potrei cosi riassumere, semplificando molto: Cube più tranquilla e facile, RM se si spinge un pò di più resta più performante. Un aspetto pratico, per chi come me, d'estate frequenta la montagna, è l'aver bisogno di ricaricare la batteria o nei rifugi durante le escursioni o alla sera una volta parcheggiata. Farò tesoro dei vostri consigli, cercando di trarne il meglio. Grazie ancora a tutti.
 
  • Mi piace
Reactions: stebrusca

Auanagana

Ebiker celestialis
17 Settembre 2016
3.549
3.713
113
patresi
Potrei cosi riassumere, semplificando molto: Cube più tranquilla e facile, RM se si spinge un pò di più resta più performante. Un aspetto pratico, per chi come me, d'estate frequenta la montagna, è l'aver bisogno di ricaricare la batteria o nei rifugi durante le escursioni o alla sera una volta parcheggiata. Farò tesoro dei vostri consigli, cercando di trarne il meglio. Grazie ancora a tutti.
Tieni presente che la batteria non si puo' togliere ma la rocky ha la ricarica rapida..in 1, 40 h fa l' 80% della carica della batt da 500 quindi la ricarica-sosta panino al rifugio fa molto piu' che con gli altri motori ( il Bosch 500wh con caricabatterie standard fa 4.5 ore per il 100% e due ore per il 50%..)
 

sideman

Ebiker grandissimus
17 Settembre 2018
1.132
394
83
50
Firenze
Bici
Cannondale Trigger
ma la scelta è tra questi 2 modelli per qualche ragione specifica? tipo sono i 2 modelli che offre il tuo sivende?

sid