Shimano STEPS 8000 - user experience

cala83

Ebiker ex novello
13 Gennaio 2018
30
10
8
35
Firenze
Bici
Canyon Spectral:On 7.0
Feb 25, 2019DU-E80004.6.1- Bug fixes of lighting time setting which actual lighting time become shorter than the setting time of E-TUBE project OEM version 3.4.0, when the battery level is low.
  • Adjusted the default settings of lighting time from 120 minutes to 40 minutes when updating the firmware 4.6.0 version.
  • Improved the display for the remaining battery level indication.
Nuovo firmware v.4.6.1 speriamo abbiano risolto le indicazioni batteria.
Speriamo anche se davvero fosse le prime uscite mi impressionerei a vedere consumare più velocemente le prime due tacche...tornerei indietro


Sent from my iPhone using EMTB MAG mobile app
 

Teo66

Ebiker potentibus
21 Giugno 2017
962
936
93
52
Lugano
Bici
Thok Mig + 1 a gamba
Speriamo anche se davvero fosse le prime uscite mi impressionerei a vedere consumare più velocemente le prime due tacche...tornerei indietro


Sent from my iPhone using EMTB MAG mobile app
Quello sicuro, meglio partire da casa e salire, salire , salire per vedere come si comporta, casomai si gira la bici ed è tutta discesa

Sent from my Honor 9 with EMTB MAG mobile app
 

ride4fun

Ebiker ex novello
13 Maggio 2017
33
6
8
51
Bergamo
Bici
Enduro
Ho installato l'aggiornamento precedente e fatto ad oggi 4 uscite notando un sensibile ritardo nelle variazioni del livello di assistenza.
Mi spiego meglio: se prima era sufficiente un clic veloce con il manettino, ora è necessario tener premuto per un bel secondo abbondante altrimenti il livello di assistenza non varia.
Altri hanno notato ciò?
Domani aggiorno al 4.6.1 e vediamo.....
 

Migno

Ebiker normalus
22 Giugno 2018
83
8
8
Perugia
Bici
Cannondale cujo neo 1
ora è necessario tener premuto per un bel secondo abbondante altrimenti il livello di assistenza non varia.
Non ho riscontrato questo problema. Ho notato un ritardo di 2-3 minuti da quando si spenge la tacca sulla batteria a quando si spenge sul display. Forse lo faceva anche prima ma non ci ho fatto caso.
 

Suso

Ebiker ex novello
27 Agosto 2018
26
2
3
53
Treviso
Bici
Merida e-one sixty 900e
Ho installato l'aggiornamento precedente e fatto ad oggi 4 uscite notando un sensibile ritardo nelle variazioni del livello di assistenza.
Mi spiego meglio: se prima era sufficiente un clic veloce con il manettino, ora è necessario tener premuto per un bel secondo abbondante altrimenti il livello di assistenza non varia.
Altri hanno notato ciò?
Domani aggiorno al 4.6.1 e vediamo.....
Da me, con versione 4.6 non ci sono ritardi
Attendo feedback sulla 4.61 ....
 

Emtb2019

Ebiker ex novello
9 Gennaio 2019
17
3
3
Cene
Bici
Scott
Aggiornamento shimano fatto
provata, non ho trovato niente di nuovo. Consumi indicati nelle tacche identici.
Pensavo di trovare % batteria in chiaro niente. Mi ha un po’ deluso.
 

mbike

Ebiker pedalantibus
29 Marzo 2017
112
14
18
Vicenza
Bici
gt everb -- RR 9.2 - olympia prorace
Aggiornato jam2 al 4.6.1 non l'ho provata ma ho notato che l'indicazione gamma ECO è aumentata a 74 km contro i 66 di prima...
Ma in eco con batteria carica non dovrebbe dare 100 più o meno ?

Inviato dal mio VIE-L09 utilizzando Tapatalk
 

e-radio

Ebiker pedalantibus
21 Giugno 2018
186
95
28
60
Val Sangone - Torino
Bici
Focus Jam2 9.7 carbon
Aggiornato jam2 al 4.6.1 non l'ho provata ma ho notato che l'indicazione gamma ECO è aumentata a 74 km contro i 66 di prima...
Non credo sia dovuto all'aggiornamento firmware, quando le temperature si alzano l'autonomia un pochino aumenta, la mia jam2 è di luglio 2017 è già allora gamma mi dava 72/74 km per poi scendere a 66/68 col freddo...
 

MISTER HYDE

Ebiker espertibus
15 Settembre 2016
719
845
93
TORINO
La mia experience con il motore Shimano che uso da un mese (500 km percorsi):

premetto che sono ben allenato (uso anche la bici normale e vado in MTB da 30 anni ormai con esperienze racing in XC e Enduro), prima usavo una Turbo Levo 2018, ora una Norco Sight VLT con la quale mi sono trovato subito bene, ma per questo c' è la discussione dedicata.

Inizio con il dire quello che mi è piaciuto: Il trail "adattivo" che spinge con una progressività notevole. La fluidità del motore, anche troppo per i miei gusti infatti si sale subito di cadenza ma poi arrivati intorno le 105 pedalate (comoda la funzione rpm del computer !) si ha un brutto effetto muro che non è per nulla piacevole e anzi anche pericoloso in situazioni estreme come passaggi ripidi e tecnici in salita dove si deve "sparare tutto" per superare un gradino ad esempio o quando è necessario accelerare al massimo per affrontare un salto. ... Insomma ... dovrò fare abitudine ad usare un rapporto più lungo per non frullare e ritrovarmi "murato" in certe situazioni critiche. Su questo il Brose è molto meglio perchè assiste anche fino a120 rpm senza alcun effetto muro.

La potenza in generale è comunque pari al Brose 1.3 che usavo sulla Levo, solo in Boost c'è sicuramente qualche watt di picco in più ma il Boost è una modalità che non uso praticamente mai. Del Brose mi manca molto la possibilità di settaggio fine su ogni livello, a confronto l'app di Shimano è davvero povera ! Vedremo se in futuro sarà migliorata con maggiori possibilità di setting, specialmente per ECO, ma ne dubito, visto che se ne parla da più di un anno ma a Shimano pare non interessare. Vuol dire che proverò con la PCE e freemax perchè anche io trovo l' eco troppo alto per il mio stile di pedalata.

Per il consumo non saprei ancora dire esattamente, ho una batteria da 630 e quindi non dovrei avere grossi problemi. Al momento il giro più lungo è stato di 40 km con 1800 metri di dislivello su e giù con salite impegnative (fondo molto scassato e pendenze elevate, per dare un' idea sono salite che con la bici normale tanti preferiscono evitare) dove non mi sono risparmiato con il trail e non ho mai usato il motore in off, ho finito il giro con la quarta tacca che si era spenta da poco quindi direi che se si tiene una pedalata agile e per me con la spinta che da il motore non ho problemi, anzi arrivo a 90-100 facilmente, il consumo è buono.

Per il resto posso dire che il rumore motore c'è, confronto al Brose specialmente, ma non è così insopportabile come avevo invece sentito su un' altra bici motorizzata Shimano che ad alti regimi sembrava un trapano ! Altro appunto il comando assistenza con i manettini, abituato ai tasti lo trovo confusionario specialmente se lo si vuole azionare senza staccare lo sguardo dal percorso: i classici tasti con il comando reggisella sotto a portata di pollice per me sono la soluzione migliore. Vedrò se montare il comando del 7000 come ha fatto qualcuno quì.
 
Ultima modifica:

carlo il dentista

Ebiker pedalantibus
30 Settembre 2016
180
84
28
59
brescia
La mia experience con il motore Shimano che uso da un mese (500 km percorsi):

premetto che sono ben allenato (uso anche la bici normale e vado in MTB da 30 anni ormai con esperienze racing in XC e Enduro), prima usavo una Turbo Levo 2018, ora una Norco Sight VLT con la quale mi sono trovato subito bene, ma per questo c' è la discussione dedicata.

Inizio con il dire quello che mi è piaciuto: Il trail "adattivo" che spinge con una progressività notevole. La fluidità del motore, anche troppo per i miei gusti infatti si sale subito di cadenza ma poi arrivati intorno le 105 pedalate (comoda la funzione rpm del computer !) si ha un brutto effetto muro che non è per nulla piacevole e anzi anche pericoloso in situazioni estreme come passaggi ripidi e tecnici in salita dove si deve "sparare tutto" per superare un gradino ad esempio o quando è necessario accelerare al massimo per affrontare un salto. ... Insomma ... dovrò fare abitudine ad usare un rapporto più lungo per non frullare e ritrovarmi "murato" in certe situazioni critiche. Su questo il Brose è molto meglio perchè assiste anche fino a120 rpm senza alcun effetto muro.

La potenza in generale è comunque pari al Brose 1.3 che usavo sulla Levo, solo in Boost c'è sicuramente qualche watt di picco in più ma il Boost è una modalità che non uso praticamente mai. Del Brose mi manca molto la possibilità di settaggio fine su ogni livello, a confronto l'app di Shimano è davvero povera ! Vedremo se in futuro sarà migliorata con maggiori possibilità di setting, specialmente per ECO, ma ne dubito, visto che se ne parla da più di un anno ma a Shimano pare non interessare. Vuol dire che proverò con la PCE e freemax perchè anche io trovo l' eco troppo alto per il mio stile di pedalata.

Per il consumo non saprei ancora dire esattamente, ho una batteria da 630 e quindi non dovrei avere grossi problemi. Al momento il giro più lungo è stato di 40 km con 1800 metri di dislivello su e giù con salite impegnative (fondo molto scassato e pendenze elevate, per dare un' idea sono salite che con la bici normale tanti preferiscono evitare) dove non mi sono risparmiato con il trail e non ho mai usato il motore in off, ho finito il giro con la quarta tacca che si era spenta da poco quindi direi che se si tiene una pedalata agile e per me con la spinta che da il motore non ho problemi, anzi arrivo a 90-100 facilmente, il consumo è buono.

Per il resto posso dire che il rumore motore c'è, confronto al Brose specialmente, ma non è così insopportabile come avevo invece sentito su un' altra bici motorizzata Shimano che ad alti regimi sembrava un trapano ! Altro appunto il comando assistenza con i manettini, abituato ai tasti lo trovo confusionario specialmente se lo si vuole azionare senza staccare lo sguardo dal percorso: i classici tasti con il comando reggisella sotto a portata di pollice per me sono la soluzione migliore. Vedrò se montare il comando del 7000 come ha fatto qualcuno quì.
Sono al secondo motore Shimano,prima sulla Thok, ora sulla Devinci; ho percorso in totale oltre 4000km. Condivido quanto da te scritto. Aggiungo che il manettino del 7000 consente una migliore ergonomia nella disposizione dei comandi al manubrio. Speriamo che Shimano o qualcun'altro ci fornisca la possibilità di "smanettare" un po' coi livelli di assistenza!
 
  • Mi piace
Reactions: MISTER HYDE

eagerly

Ebiker grandiosus
26 Agosto 2017
2.020
1.326
113
Friuli
Bici
Specialized Turbo Levo Comp 2019 (ex Merida EONE Twenty 800)
Io ho fatto il passaggio inverso da Shimano a Brose, se devo trovare un elemento a favore di Shimano è l'erogazione violenta in Turbo, Brose è molto più morbido, e la sensazion è che in Turbo spinga meno, ma è molto più controllabile. Per il resto, difficile tornare indietro, soprattutto se Shimano non fornisce alcuno strumento valido di customizzazione delle assistenze, nemmeno lontanamente paragonabile a quanto offerto da Brose-Specialized...