Kiox: il nuovo ciclocomputer di Bosch

[Comunicato stampa] Stoccarda/Reutlingen – Con Kiox, Bosch eBike Systems presenta un modello di ciclocomputer per l’anno 2019 sviluppato appositamente per le esigenze dei ciclisti sportivi ed ambiziosi. Il display a colori piccolo e robusto può essere controllato tramite un’unità di comando separata installata sul manubrio e fornisce all’eBiker informazioni sulla velocità, sulle prestazioni, sulla frequenza di pedalata o sullo stato di carica della batteria. Il ciclocomputer può essere collegato a un cardiofrequenzimetro opzionale mediante Bluetooth garantendo un allenamento ottimale agli eBiker. Seguiranno altre funzioni di connettività.

“Gli eBiker sportivi preferiscono un manubrio libero che consenta loro di concentrarsi sull’essenziale: il percorso, il flow e la guida dell’eBike. Qui entriamo in gioco noi con il nostro nuovo ciclocomputer Kiox”, spiega Claus Fleischer, alla direzione di Bosch eBike Systems. Il produttore di biciclette può scegliere se montare il display compatto e maneggevole con il supporto Bosch o integrarlo nel manubrio mediante soluzioni personalizzate. Questa possibilità consente di offrire diversi design e eBike dall’aspetto minimalista. Inoltre, Kiox sorprende per il suo look pulito, i colori intensi e l’interfaccia utente chiara. Gli eBiker possono rilevare rapidamente i dati importanti come velocità, modalità di supporto, chilometri percorsi o stato di carica della batteria.

Un’altra novità: l’illuminazione del display. Si adatta automaticamente alla condizione ambientale. Il display a colori ad alta risoluzione da 1,9 pollici è perfettamente leggibile anche in caso di luce solare diretta e al buio. Il posizionamento centrale sull’attacco del manubrio permette un’angolazione di lettura ideale. Il robusto vetro Gorilla Glass protegge il display da graffi o altri danneggiamenti. Il supporto magnetico garantisce una tenuta salda e semplifica la rimozione e il montaggio del ciclocomputer. In modalità off board, la batteria integrata del display assicura un’alimentazione fino a 20 minuti e mostra un riepilogo delle proprie attività giornaliere. Il ciclocomputer viene controllato dall’unità di comando separata “Remote Compact” sul manubrio. La pressione dei tasti chiaramente percepibile offre all’eBiker un feedback univoco: semplice, sicuro, intuitivo.

Kiox supporta gli eBiker nel migliorare la loro forma fisica: indicando se si sta procedendo al di sopra o al di sotto della velocità media, il ciclocomputer stimola gli eBiker a migliorare le proprie prestazioni personali. Con un cardiofrequenzimetro opzionale collegato tramite Bluetooth, gli utenti Kiox possono rimanere costantemente informati sull’attuale stato delle pulsazioni e allenarsi in modo ottimale. L’interfaccia Bluetooth Low Energy offre inoltre la possibilità di caricare gli aggiornamenti del software Kiox sul ciclocomputer senza l’uso di cavi. In futuro saranno messe a disposizione altre funzioni che consentiranno di collegare in rete gli eBiker con il nuovo ciclocomputer.

Con Kiox, i ciclisti sportivi hanno sott'occhio tutte le informazioni essenziali e, grazie al Remote Compact separato, manubrio e terreno restano sotto controllo.

Con Kiox, i ciclisti sportivi hanno sott’occhio tutte le informazioni essenziali e, grazie al Remote Compact separato, manubrio e terreno restano sotto controllo.

Il nuovo ciclocomputer di Bosch può essere collegato a un cardiofrequenzimetro opzionale mediante Bluetooth garantendo un allenamento ottimale agli eBiker.

Il nuovo ciclocomputer di Bosch può essere collegato a un cardiofrequenzimetro opzionale mediante Bluetooth garantendo un allenamento ottimale agli eBiker.

Solido e flessibile, il supporto magnetico consente una rimozione e un montaggio semplici del ciclocomputer, garantendo nel contempo una tenuta salda.

Solido e flessibile, il supporto magnetico consente una rimozione e un montaggio semplici del ciclocomputer, garantendo nel contempo una tenuta salda.

Nel fango o nel pietrisco: il robusto vetro Gorilla Glass protegge il display da graffi o altri danneggiamenti.

Nel fango o nel pietrisco: il robusto vetro Gorilla Glass protegge il display da graffi o altri danneggiamenti.

screen-shot-2018-07-07-at-17-54-35

 

,

19 risposte a Kiox: il nuovo ciclocomputer di Bosch

  1. Rick 07/07/2018 at 18:05 #

    Finalmente la percentuale della batteria sul Bosch, ma non è nemmeno parente dello shimano

  2. 8Grunf 07/07/2018 at 18:08 #

    Interessante…se il tasto del walk assist è quel pulsante al centro del remoto forse questa volta basta con i contorsionismi. 😎

  3. pedalerosso 07/07/2018 at 18:14 #

    Finalmente la percentuale della batteria sul Bosch, ma non è nemmeno parente dello shimano

    Ma sono lenti a capire Che la % è importantissima, altro che barre

  4. velocipede 07/07/2018 at 18:28 #

    Bello … ma la posizione continua ad essere infeice

  5. tpx 07/07/2018 at 18:54 #

    Funziona sul Cx 2017?

  6. Francis1 09/07/2018 at 12:17 #

    Io onestamente non so cosa si fumano i progettisti Bosch…….

  7. Fabrizio61 09/07/2018 at 15:20 #

    un prezzo umano e ne vendono una paccata.
    si vedrà.

  8. Maurizio_M 09/07/2018 at 15:27 #

    Grazioso.
    Se facessero una joint venture con un produttore di GPS (Polar, Garmin, Bryton…) e realizzassero un prodotto con navigazione e quant'altro, tipo un Edge con l'integrazione dati motore e batteria, e lo vendessero a, diciamo, 350 € comando e fascia cardio inclusi, ne venderebbero un botto.

  9. Francis1 09/07/2018 at 15:28 #

    Io mi domando…..ma a copiare Shimano ci vuole molto???
    Come si fa a pensare ancora di mettere lo schermo in quel punto??? Il remoto poi onestamente speravo fosse un concetto superato……
    Per il resto mi sembra fatto molto bene……

    Spero solo che sul motore 2020 abbiano pensato qualcosa di meglio……

  10. e-runza70 09/07/2018 at 15:53 #

    Ho svisto che ha l'attacco magnetico:dizzy:, mi ci vedo a cercarlo tra i rovi o nella fangazza :razz:oop:.

  11. AlessioEsposito 09/07/2018 at 16:36 #

    A me personalmente piace!
    Bisogna vedere se ha un prezzo in linea

    Sent from my SM-G930F using EMTB MAG mobile app

  12. RIMO 12/07/2018 at 12:58 #

    Dimensioni a parte,poco di nuovo,rispetto al Nyon,a partire dalla % di carica che già si poteva vedere.

  13. Maurizio_M 12/07/2018 at 15:35 #

    Ma…il Nyon per navigazione e tutto il resto…non basta?

    Il televisore?
    Oh, beh… Contenti gli utenti Bosch, contenti tutti…

  14. vic.thor 18/07/2018 at 17:08 #

    Qualcuno sa quando sarà disponibile il nuovo display?

  15. Elmerendero 18/07/2018 at 19:37 #

    Sarà possibile montarlo anche sul Performance CX ?

    • e-mikia 27/07/2018 at 17:51 #

      vorrei sapere anch’io il livello di retrocompatibilità visto che ho distrutto l’intuvia (che funziona ancora ma senza display) e sto aspettando di capire se mi conviene rimontare un nuovo intuvia o il purion … la basetta ha i 7 contatti della base intuvia, ma non è detto al giorno d’oggi che sia progettato per supportare l’elettronica precedente …

Lascia un commento


Vai alla barra degli strumenti