Nuova Ghost HybRide Lector

[Comunicato stampa] Puoi sentirlo quando si pedala, lo puoi sentire nel tuo cuore: il tuo cuore e l’anima, il tuo DNA, la tua base. La LECTOR è stata la prima bici del marchio GHOST sin dalla sua creazione. Si è evoluta, scomparsa, è tornata e rinascita. E ora è giunto il momento di liberare ancora una volta la bestia senza compromessi!

Un’evoluzione, che equivale a una rivoluzione: un’E-bike come nessun’altra. La nuovissimo HybRide LECTOR è il punto di riferimento per una nuova era: divertimento senza compromessi, incomparabilmente forte e divertimento fuori dal mondo.

La nuova GHOST HybRide LECTOR – #ExperienceFreedom

ghost_hybride_lector_launch_action_pics-0007

SALI IN BICI E IMPARA UNA NUOVA LIBERTÀ

High-tech in perfetta unità con design squisito: il potente motore Shimano E 8000, ideale per il terreno più impegnativo grazie ad ottime prestazioni, potenza e sensazione di guida naturale. Per offrire prestazioni ottimali, abbiamo anche progettato pedivelle più corte: Più spazio di gioco e cadenza più elevata, che rispondono al motore alla giusta gamma di giri, garantiscono nuovi livelli di prestazione mai raggiunti. La batteria integrata e facilmente staccabile è raffreddata ad aria – un modo efficace per prevenire il surriscaldamento riducendo al contempo il peso del telaio. La forma segue la funzione – ma resta il design unico angolare.

ghost_hybride_lector_launch_action_pics-0010

POTENTE E ESTREMAMENTE LUMINOSA – CON LE DIFFUSIONI DISTINTIVE DI UN FIGHTER STEALTH.

Il telaio estremamente rigido con il tubo superiore basso offre un’enorme libertà di spostamento – e dà al sedile ancora più spazio per il comfort. Parlando della geometria: è moderna – riflette lo zeitgeist; Un angolo di sterzata piatto, una maggiore portata e un angolo di riposo elevato. E per di più, abbiamo messo il portaborracce sul tubo sella – solo in questo modo si può abbassare il reggisella completamente.

ghost_hybride_lector_launch_action_pics-0009

Copriamo un nuovo terreno con la HybRide LECTOR. E per coprire bene, abbiamo cercato ispirazione! Lo abbiamo trovato in uno sport che è sempre stato su un motore, due ruote e un terreno davvero impegnativo: Motocross. La miglior trazione, la trasmissione di potenza con trazione ottimale, la sicurezza sulla ruota posteriore, la stabilità direzionale e la qualità di ribaltamento anteriori sono i nuovi parametri di riferimento. Ecco perché il nostro concetto di MXer utilizza le ruote di trazione 27,5 “+ posteriori, accoppiate con le ruote più sottili da 29” nella parte anteriore. Tutto quello che abbiamo lasciato è l’acceleratore.

ghost_hybride_lector_launch_action_pics-0008

Concetto MIXer: 27,5 “+ alla ruota posteriore garantisce la massima trasmissione di potenza e comfort. 29 “sul davanti garantisce una precisa stabilità direzionale e ottime caratteristiche di roll-over.

Prezzi

Gamma e montaggi qui.

,

11 risposte a Nuova Ghost HybRide Lector

  1. Fulltux 11/09/2017 at 18:08 #

    A questo punto è ufficiale ……….. i tedeschi si sono innamorati delle ruote differenziate…….. chi avrà ragione non lo sò , ma al momento fossi in fantic mi farei riconoscere i diriti hahahahahahahahahah

  2. albertoalp 11/09/2017 at 20:31 #

    Ahahaha! Stesso dicasi per la Flyer

  3. DEKILLA64 11/09/2017 at 22:01 #

    E KTM no?….Hai voglia Tonino Cairoli a vincere mondiali…mo’ lo fanno correre con la KAPOHO a ruote differenziate!!!

  4. Auanagana 11/09/2017 at 22:07 #

    Pensavo fosse stato il mio traduttore automatico di google…invece l’ articolo e’ proprio cosi…

  5. Fulltux 11/09/2017 at 22:14 #

    E KTM no?….Hai voglia Tonino Cairoli a vincere mondiali…mo' lo fanno correre con la KAPOHO a ruote differenziate!!!

    Cairoli ha fatto l'ennesima impresa e non se lo è cagato nessuno (si può dire nessuno ??) Veramente triste……

  6. DEKILLA64 11/09/2017 at 23:42 #

    Cairoli ha fatto l'ennesima impresa e non se lo è cagato nessuno (si può dire nessuno ??) Veramente triste……

    Vero…l'unico 222 che viene nominato di questi tempi sono i milioni sborsati per quella capra di Neymar….(con tutto il rispetto per le capre…)….hai ragione, davvero triste…:(

  7. beatngu 11/09/2017 at 23:48 #

    Vero…l'unico 222 che viene nominato di questi tempi sono i milioni sborsati per quella capra di Neymar….(con tutto il rispetto per le capre…)….hai ragione, davvero triste…:(

    Concordo… Comunque un grande come il 46

  8. Checo79 12/09/2017 at 08:04 #

    A questo punto è ufficiale ……….. i tedeschi si sono innamorati delle ruote differenziate…….. chi avrà ragione non lo sò , ma al momento fossi in fantic mi farei riconoscere i diriti hahahahahahahahahah

    prima di fantic in ambito ebike c'era moustache

  9. alexnotari65 12/09/2017 at 09:19 #

    A me sembra strano che abbiano esordito con una front; ho la sensazione che siano più vendute le full, ma forse mi sbaglio.

  10. Paso 12/09/2017 at 13:50 #

    Con i suoi 16,6 di peso complessivo dovrebbe essere la emtb più leggera o sbaglio?

Lascia un commento


Vai alla barra degli strumenti