Sam Pilgrim su Haibike

Vi avevamo dato la notizia del cambio di sponsor di Sam Pilgrim qualche giorno fa su MTB Mag, ora è ufficiale: Sam Pilgrim passa ad Haibike, marchio tedesco specializzato in bici elettriche.

Il britannico prende il posto di Guido Tschugg che, a sua volta, ha lasciato Haibike per destinazione da definirsi.

,

51 risposte a Sam Pilgrim su Haibike

  1. Wile59 01/01/2018 at 17:22 #

    Ovviamente ci sarà anche del marketing, ma le argomentazioni mi sembrano condivisibili.

  2. vicma56 01/01/2018 at 17:33 #

    Quello che ha detto…e' un messaggio interessante per chi non ha ancora scoperto l'ebike….:razz:

  3. marco 01/01/2018 at 17:40 #

    Quello che ha detto…e' un messaggio interessante per chi non ha ancora scoperto l'ebike….:razz:

    con tutto il rispetto, ma se non ti piace pedalare forse dovevi darti ad un altro sport invece di aspettare che qualcono mettesse il motore alle bici.

  4. velocipede 01/01/2018 at 17:45 #

    con tutto il rispetto, ma se non ti piace pedalare forse dovevi darti ad un altro sport invece di aspettare che qualcono mettesse il motore alle bici.

    Quindi tutti quelli che fanno DH devono cambiare sport? :joy:

  5. vicma56 01/01/2018 at 17:49 #

    con tutto il rispetto, ma se non ti piace pedalare forse dovevi darti ad un altro sport invece di aspettare che qualcono mettesse il motore alle bici.

    …si vede che non hai capito il suo messaggio…
    Ho pedalato  e parecchio e sempre in salita  …ma il divertimento lo trovavo solo in discesa…ora mi diverto anche in salita e in modo estremo….
    Ti auguro di avere sempre le ginocchia a posto….e non come le mie….perche non avresti risposto così.:???:

  6. marco 01/01/2018 at 17:50 #

    Quindi tutti quelli che fanno DH devono cambiare sport? :joy:

    Seriamente, paragoni uno che ti dice "odiavo pedalare su per la collina" e che dunque si motorizza con uno che fa DH? Almeno Sam Pilgrim non ha da sentirsi dire che in discesa è un fermone, ma quelli che "odiano pedalare su per la collina" di solito sono gli stessi che non sono manco capaci di "scendere giù per la collina".

    Comunque, liberi di credere a questi proclami, da uno che verrà preso per il culo vitanaturaldurante da colleghi rider e fan vari per essersi venduto. Il mondo dei dirt jumper, e del freeride in generale, è piuttosto scettico rispetto alle bici elettriche.

  7. marco 01/01/2018 at 17:52 #

    …si vede che non hai capito il suo messaggio…
    Ho pedalato  e parecchio e sempre in salita  …ma il divertimento lo trovavo solo in discesa…ora mi diverto anche in salita e in modo estremo….
    Ti auguro di avere sempre le ginocchia a posto….e non come le mie….perche non avresti risposto così.:???:

    Non mi riferivo a te ma al messaggio che hai riportato, dal nic non mi pare tu abbia 20 anni come Pilgrim, né ti ho visto ad eventi vari mentre provavi trick impossibili. 😉

  8. velocipede 01/01/2018 at 18:03 #

    Seriamente, paragoni uno che ti dice "odi avo pedalare su per la collina" e che dunque si motorizza con uno che fa DH? Almeno Sam Pilgrim non ha da sentirsi dire che in discesa è un fermone, ma quelli che "odiano pedalare su per la collina" di solito sono gli stessi che non sono manco capaci di "scendere giù per la collina".

    Comunque, liberi di credere a questi proclami, da uno che verrà preso per il culo vitanaturaldurante da colleghi rider e fan vari per essersi venduto. Il mondo dei dirt jumper, e del freeride in generale, è piuttosto scettico rispetto alle bici elettriche.

    Non sono definitivamente ferrato, ma credo che chi faccia DH o non è capace di pedalare o veramente odia pedalare (perchè con le teleferiche oramai ci vanno a nozze) … 

    Sul discorso che verrà preso per il culo, problemi suoi se si sentirà attaccato … anche se credo che con tutti quei soldi che si prenderà se ne sbatterà altamente  i maroni

  9. vicma56 01/01/2018 at 18:10 #

    Non mi riferivo a te ma al messaggio che hai riportato, dal nic non mi pare tu abbia 20 anni come Pilgrim, né ti ho visto ad eventi vari mentre provavi trick impossibili. 😉

    Devi  scusarmi allora…ho frainteso..ma da come hai scritto pensavo proprio che era indirizzato a me…

  10. marco 01/01/2018 at 18:10 #

    Non sono definitivamente ferrato, ma credo che chi faccia DH o non è capace di pedalare o veramente odia pedalare (perchè con le teleferiche oramai ci vanno a nozze) … 

    Sul discorso che verrà preso per il culo, problemi suoi se si sentirà attaccato … anche se credo che con tutti quei soldi che si prenderà se ne sbatterà altamente  i maroni

    Di solito uno che fa DH preferisce il lato adrenalico e tecnico della bici a quello legato alla forma fisica e al volercela fare da soli. L'ebike non è nè l'una nè l'altra cosa, visto che chi la usa difficilmente sarà un ventenne fuori di testa in discesa e del voler pedalare con le proprie forze in salita non gliene frega niente, vuoi per fattori legati all'età e/o agli acciacchi, vuoi perché viene da altri ambiti tipo il motociclismo.

    In ogni caso, Sam Pilgrim da Haibike mi sembra una cosa un po' forzata. Per il target avrei preso qualcuno che fa giri epici in posti spettacolari, tipo un Hans Rey.

  11. vicma56 01/01/2018 at 18:30 #

    Di solito uno che fa DH preferisce il lato adrenalico e tecnico della bici a quello legato alla forma fisica e al volercela fare da soli. L'ebike non è nè l'una nè l'altra cosa, visto che chi la usa difficilmente sarà un ventenne fuori di testa in discesa e del voler pedalare con le proprie forze in salita non gliene frega niente, vuoi per fattori legati all'età e/o agli acciacchi, vuoi perché viene da altri ambiti tipo il motociclismo.

    In ogni caso, Sam Pilgrim da Haibike mi sembra una cosa un po' forzata. Per il target avrei preso qualcuno che fa giri epici in posti spettacolari, tipo un Hans Rey.

    Probabilmente Haibike non avrà  trovato di meglio….o forse è  l'unico che ha accettato.
    Anche Thok si è  affidata ad un Trialista….
    Ogni marchio utilizza le strategie che ritiene opportune…che poi siano valide si vedrà.

  12. DEKILLA64 01/01/2018 at 20:21 #

    Vabbè…sta di fatto che io ho ri-cominciato ad andare in mtb negli anni 2003 e 2004 ed è stato solo ed esclusivamente per fare…anzi mi correggo…andare, in discesa (non ricominciamo con la solita polemica DH non DH eh….ho detto “andare in discesa”), semplicemente perchè, come con gli sci…non mi è mai piaciuto lo sci di fondo, così come ho sempre odiato correre a piedi. Mi piace la velocità perchè mi dona divertimento, relax, mi fa staccare dalla routine di tutti i giorni…con gli sci, con i pattini e con la bici, e senza la necessità di dover gareggiare con me stesso o contro qualcuno. Quindi per me andare in bici è stato (a parte il periodo quando ero pischello che mi facevo anche qualche escursione pedalata…soffrendo molto più che altro psicologicamente, perchè le forze le avevo, ma non mi piaceva), ed è, andare in discesa. Perchè facendolo mi diverto, pedalando in salita non mi divertivo…mi stancavo e basta. La soddisfazione di dire…ah che figata sono arrivato in vetta (anche se ci arrivavo) non ce l’ho mai avuta. Quando scendevo a palla con gli sci o correvo con i pattini o con la bici si che mi divertivo. Ecco perchè la ebike ha risolto e trasformato in divertimento quel lato della mtb che a ME e ribadisco solo a me (non voglio mettermi nei panni di nessuno o schierarmi con i fans di nessuna disciplina in particolare) mancava dovendo pedalare in salita. Ecco perchè trovo quanto detto da Pilgrim assolutamente e completamente condivisibile dal mio punto di vista…che poi qualcuno dei suoi colleghi si prenda la briga o il gusto di prenderlo per il culo per questo bah…mi sa che a quei livelli ‘sti qua pensano solo ai soldoni degli sponsor e se parlano male di qualcuno è solo per tirare l’acqua al proprio mulino (l’arte di denigrare gli avversari va molto in voga nel settore commerciale..), quando tutti si sono buttati sulle 29 ad esempio, chi non le produceva diceva che era un formato senza futuro, un fuoco di paglia…salvo poi avere già pronti in magazzino prodotti con le 29 in fase di progettazione che poi avrebbero buttato sul mercato ne più ne meno di tutti gli altri che erano semplicemente arrivati prima…. Mi pare che la stessa cosa sta succedendo da alcuni anni con le e-bike, sia da parte dei produttori che dei fruitori. Resta il fatto che le 26 sono sparite…nessuno può dire se un giorno spariranno anche le ebike così come sono venute…comunque finchè regge, io la mia me la tengo stretta.

  13. Gatto02 01/01/2018 at 20:34 #

    Vabbè…sta di fatto che io ho ri-cominciato ad andare in mtb negli anni 2003 e 2004 ed è stato solo ed esclusivamente per fare…anzi mi correggo…andare, in discesa (non ricominciamo con la solita polemica DH non DH eh….ho detto "andare in discesa"), semplicemente perchè, come con gli sci…non mi è mai piaciuto lo sci di fondo, così come ho sempre odiato correre a piedi. Mi piace la velocità perchè mi dona divertimento, relax, mi fa staccare dalla routine di tutti i giorni…con gli sci, con i pattini e con la bici, e senza la necessità di dover gareggiare con me stesso o contro qualcuno. Quindi per me andare in bici è stato (a parte il periodo quando ero pischello che mi facevo anche qualche escursione pedalata…soffrendo molto più che altro psicologicamente, perchè le forze le avevo, ma non mi piaceva), ed è, andare in discesa. Perchè facendolo mi diverto, pedalando in salita non mi divertivo…mi stancavo e basta. La soddisfazione di dire…ah che figata sono arrivato in vetta (anche se ci arrivavo) non ce l'ho mai avuta. Quando scendevo a palla con gli sci o correvo con i pattini o con la bici si che mi divertivo. Ecco perchè la ebike ha risolto e trasformato in divertimento quel lato della mtb che a ME e ribadisco solo a me (non voglio mettermi nei panni di nessuno o schierarmi con i fans di nessuna disciplina in particolare) mancava dovendo pedalare in salita. Ecco perchè trovo quanto detto da Pilgrim assolutamente e completamente condivisibile dal mio punto di vista…che poi qualcuno dei suoi colleghi si prenda la briga o il gusto di prenderlo per il culo per questo bah…mi sa che a quei livelli 'sti qua pensano solo ai soldoni degli sponsor e se parlano male di qualcuno è solo per tirare l'acqua al proprio mulino (l'arte di denigrare gli avversari va molto in voga nel settore commerciale..), quando tutti si sono buttati sulle 29 ad esempio, chi non le produceva diceva che era un formato senza futuro, un fuoco di paglia…salvo poi avere già pronti in magazzino prodotti con le 29 in fase di progettazione che poi avrebbero buttato sul mercato ne più ne meno di tutti gli altri che erano semplicemente arrivati prima…. Mi pare che la stessa cosa sta succedendo da alcuni anni con le e-bike, sia da parte dei produttori che dei fruitori. Resta il fatto che le 26 sono sparite…nessuno può dire se un giorno spariranno anche le ebike così come sono venute…comunque finchè regge, io la mia me la tengo stretta.

    Non farti sentire “ miscredente “ [emoji481][emoji6]

  14. DEKILLA64 01/01/2018 at 22:57 #

    😀
    AAHHH…Anatema! Anatema!  Verrà il giorno della rottamazione delle e-bikes!!! L'arrivo delle I-bikes (motore ad idrogeno) ci seppellirà!!!!:scream::scream::scream:

  15. velocipede 01/01/2018 at 23:17 #

    😀
    AAHHH…Anatema! Anatema!  Verrà il giorno della rottamazione delle e-bikes!!! L'arrivo delle I-bikes (motore ad idrogeno) ci seppellirà!!!!:scream::scream::scream:

    Già si vocifera che se il mondo delle e-bike continua di questo passo, a breve gli utenti di tale mondo finiranno così …

    … con un telecomando in mano :joy:

  16. Bartbike 02/01/2018 at 00:29 #

    Forse allora specialized chiamerà……me!!

  17. Rick 02/01/2018 at 09:55 #

    Seriamente, paragoni uno che ti dice "odiavo pedalare su per la collina" e che dunque si motorizza con uno che fa DH? Almeno Sam Pilgrim non ha da sentirsi dire che in discesa è un fermone, ma quelli che "odiano pedalare su per la collina" di solito sono gli stessi che non sono manco capaci di "scendere giù per la collina".

    Comunque, liberi di credere a questi proclami, da uno che verrà preso per il culo vitanaturaldurante da colleghi rider e fan vari per essersi venduto. Il mondo dei dirt jumper, e del freeride in generale, è piuttosto scettico rispetto alle bici elettriche.

    Madò… Questi son proprio i discorsi convinti del forum marrone…
    I ragazzi di 20 anni (15 in meno di me!) mi sembra che hanno in mente altro (vedi la tecnologia coi pro e contro) che pedalare sulle collinette.
    Io ne vedo sempre e sempre meno dalle mia parti, tranne in ciclabile ma qui ci vanno per fare altro…
    Poi si sa le collinette le farebbe mia nonna a 80 anni….
    Un ventenne, in media non può permettersi una ebike (sempre che gli piaccia il "discorso" bici) e se può staccare l'assegno dopo averla provata se la porta a casa!
    Ah sì ma allora è per non fare fatica, eh sì la mia e quelle dei 20enni attuali sono delle generazioni del caxxo perché siamo scansafatica, e invece dovremo massacrarci di fatica lasciando perdere il lavoro è la famiglia così almeno poi si potrà dire "ce l'ho fatta con le mie gambe" ahahahah….
    Ne vado fiero di aver preso una E-BIKE a mia figlia di 7 anni, così si accorge che bello è pedalare con suo padre in montagna, al di là delle ciclabili, e se col tempo gli piace gli permetterò sicuramente di prendersi ciò che vuole, ma mai e dico mai (fino ai 18 anni posso) andrà a fare quello che una volta si chiamava "ciclismo su strada"!!
    W le bici in e no a chi già profetizza le prese per il culo, e chi non ha peccato scagli la prima pietra…

  18. velocipede 02/01/2018 at 11:03 #

    Madò… Questi son proprio i discorsi convinti del forum marrone…
    I ragazzi di 20 anni (15 in meno di me!) mi sembra che hanno in mente altro (vedi la tecnologia coi pro e contro) che pedalare sulle collinette.
    Io ne vedo sempre e sempre meno dalle mia parti, tranne in ciclabile ma qui ci vanno per fare altro…
    Poi si sa le collinette le farebbe mia nonna a 80 anni….
    Un ventenne, in media non può permettersi una ebike (sempre che gli piaccia il "discorso" bici) e se può staccare l'assegno dopo averla provata se la porta a casa!
    Ah sì ma allora è per non fare fatica, eh sì la mia e quelle dei 20enni attuali sono delle generazioni del caxxo perché siamo scansafatica, e invece dovremo massacrarci di fatica lasciando perdere il lavoro è la famiglia così almeno poi si potrà dire "ce l'ho fatta con le mie gambe" ahahahah….
    Ne vado fiero di aver preso una E-BIKE a mia figlia di 7 anni, così si accorge che bello è pedalare con suo padre in montagna, al di là delle ciclabili, e se col tempo gli piace gli permetterò sicuramente di prendersi ciò che vuole, ma mai e dico mai (fino ai 18 anni posso) andrà a fare quello che una volta si chiamava "ciclismo su strada"!!
    W le bici in e no a chi già profetizza le prese per il culo, e chi non ha peccato scagli la prima pietra…

    😎 …

  19. marco 02/01/2018 at 12:51 #

    ma mai e dico mai (fino ai 18 anni posso) andrà a fare quello che una volta si chiamava "ciclismo su strada"!

    Mai!
    Le ultime parole famose….

  20. Teo66 02/01/2018 at 14:42 #

    Ma, alla fine, che ci frega?
    Sapere che tizio usa, non usa, parla bene, parla male, ama, odia le ebike ci porta qualche vantaggio ?
    Alla fine, per me, quel che conta è uscire e divertirsi.
    A me riesce bene con la ebike, con la mtb mi riusciva decisamente meno.
    Poi il resto mi sembrano tutte "menate" senza senso, motorini, muscolari, sverniciare, kom, fiamme espulse dalla petomarmitta [emoji23] [emoji23]

    Quello che mi fa girare le balle è che oggi è decisamente mite e io son 2 giorni che giro per casa con accanto un secchio pronto in caso di necessità, dolori dappertutto, brividi ed età apparente 90 anni, 2018 iniziato bene, mavaff…[emoji16]

    Sent from my [device_name] using EMTB MAG mobile app

  21. roberto manenti 04/01/2018 at 10:08 #

    splendida risposta
    ho iniziato con la mtb nel 1991 e sono partito con cancello in acciaio rigida per poi proseguire attraverso il ciclo di allora : front poi forcella anteriore poi alleggerimento al grammo poi full full full (splendida kastle fs 12 degree verde acido)e gli anni passano ma il divertimento resta sempre salite sofferenza e discese piacere ma anche sentieri infiniti e panorami “domestici” sconosciuti favolosi.
    ora 65 anni girato tanto , finale diano livigno valsesia bike park vari 100 km forti , di tutto e ora ebike stessa energia consumata giro doppio e stesse o quasi discese ma con salite a 25 kmh da dipingere con le traiettorie …benvenuta ebike
    sempre sempre sempre rispetto dei pedoni ….la tengo stretta anch’io

  22. GIUIO10 04/01/2018 at 11:33 #

    …ma quelli che "odiano pedalare su per la collina" di solito sono gli stessi che non sono manco capaci di "scendere giù per la collina"…

    Di solito uno che fa DH preferisce il lato adrenalico e tecnico della bici a quello legato alla forma fisica e al volercela fare da soli. L'ebike non è nè l'una nè l'altra cosa, visto che chi la usa difficilmente sarà un ventenne fuori di testa in discesa e del voler pedalare con le proprie forze in salita non gliene frega niente, vuoi per fattori legati all'età e/o agli acciacchi, vuoi perché viene da altri ambiti tipo il motociclismo…

    I soliti stereopiti: se ti fai l'ebike non sai andare in bicicletta come i puri detentori della verità.

    …Comunque, liberi di credere a questi proclami, da uno che verrà preso per il culo vitanaturaldurante da colleghi rider e fan vari per essersi venduto. Il mondo dei dirt jumper, e del freeride in generale, è piuttosto scettico rispetto alle bici elettriche…

    Eh!, cosa non si fa per danaro… magari terrà i piedi in entrambe le due diverse scarpe…:cool:

  23. eClaudio 04/01/2018 at 21:41 #

    L’eBike logora chi non ce l’ha 🤣

  24. marco 05/01/2018 at 17:55 #

    I soliti stereopiti: se ti fai l'ebike non sai andare in bicicletta come i puri detentori della verità.

    I soliti stereotipi: se ti fai l'ebike ti devi sentire minidotato.

  25. GIUIO10 05/01/2018 at 18:14 #

    I soliti stereotipi: se ti fai l'ebike ti devi sentire minidotato.

    È sempre un tuo pensiero, che hai già avuto modo di esternare.
    Pari a quello che chi usa unicamente la muscolare ha sulla scrivania il bottone più grosso.

  26. marco 05/01/2018 at 18:15 #

    È sempre un tuo pensiero, che hai già avuto modo di esternare.
    Pari a quello che chi usa unicamente la muscolare ha sulla scrivania il bottone più grosso.

    No, non è un mio pensiero ma un tuo complesso.

  27. velocipede 05/01/2018 at 22:53 #

    Se non è disturbo, aiutatemi a capire una cosa (perchè da quando mi sono iscritto mi è parso d'averlo notato ma non ho mai avuto occasione di approfondire … e non venendo dall'altro forum proprio ne sono allo scuro): Marco (il Diretur) è colui che ha aperto il forum giusto? E il continuare a fare frecciatine contro chi ha una e-bike succede perchè ha intolleranza (disgusto, fastidio, disprezzo, degli insospesi … scegliete voi il termie più adatto) verso la categoria o verso qualche utente in particolare?

  28. DEKILLA64 05/01/2018 at 23:09 #

    Onestamente…da parte di chi dirige un forum dove ci sono posizioni molto contrastanti con un altro forum diretto sempre dalla stessa persona personalmente mi aspetterei una posizione più neutrale…cosa che non mi pare essere….ma forse è solo una MIA impressione. Fossi io a trovarmi nella stessa situazione (di direttore), cercherei, magari pur essendo di parte per l'una o per l'altra linea di pensiero, di evitare commenti che possano creare discussioni che vanno ben oltre la semplice esposizione del proprio punto di vista e che talvolta sfociano anche in attacchi personali, sia verso gli utenti, che verso il direttore stesso. Oppure mi schiererei e basta, quindi addio agli e-bikers, seguirò solo i muscolari…o viceversa. Questo ovviamente porterebbe anche a perdere molti utenti, dell'una o dell'altra parte e quindi la scelta di dividere le "fazioni" a mio parere è sensata. Però tenere il piede in due staffe è difficilissimo e ci si può riuscire solo mantenendo una neutralità assoluta…il che credo non sia prerogativa di noi umani.

  29. CORSARO 05/01/2018 at 23:20 #

    Purtroppo @marco da una parte ha la carota… dall'altra la frusta….

    Quindi decidete voi quale prendere….

    Tanto cambia poco

  30. DEKILLA64 05/01/2018 at 23:30 #

    Purtroppo @marco da una parte ha la carota… dall'altra la frusta….

    Quindi decidete voi quale prendere….

    Tanto cambia poco

    Chissà che succederebbe…in termini di apprezzamento globale…se tornassero le valutazioni negative. Comunque alle volte in questo forum mi sento come in un'arena insieme a tanti gladiatori con Cesare sugli spalti che decide con il suo pollicione….però hai ragione in pieno.

  31. Gatto02 06/01/2018 at 08:59 #

    State ancora a preoccuparvi del Diretour, lo,sappiamo ogni tanto si sveglia dice qualche cazzata contro le ebike e poi ritorna nel suo torpore naturale e con il suo metro prende le misure del suo [emoji851]

  32. em_1958 06/01/2018 at 09:55 #

    Qualche frecciatina fa bene al forum, ci tiene svegli dal torpore "elettrico", anzi… il direttore ha perso un po' di smalto, che sia un segnale? :blush:

  33. takuma 06/01/2018 at 10:43 #

    State ancora a preoccuparvi del Diretour, lo,sappiamo ogni tanto si sveglia dice qualche cazzata contro le ebike e poi ritorna nel suo torpore naturale e con il suo metro prende le misure del suo [emoji851]

    metro di profondità….

  34. marco 06/01/2018 at 15:03 #

    ragazzi, qual è il problema? Se guardaste le cose con un po' di distacco vi accorgereste che non ho scritto niente di così terribile. Ho i dati dei fruitori di tutti e 3 i siti che gestisco (MTB, BDC e Emtb), vedo i trend dei topic più seguiti, degli utenti più "amati", ecc. Una sfilza di numeri così….

    Vi posso dire che l'utente medio di Emtb:
    – ama farsi giri escursionistici senza stress, possibilmente in compagnia
    – non gliene frega niente delle gare
    – ha passato la pubertà da qualche decennio
    – non gli importa far vedere agli altri che ce l'ha più lungo in discesa, prendendosi rischi inutili
    – idem come sopra per la salita (a meno di qualche complessato, ma sono mosche bianche)

    Quindi, tornando in topic e rifacendomi al post che tanto vi ha turbato:
    Di solito uno che fa DH preferisce il lato adrenalico e tecnico della bici a quello legato alla forma fisica e al volercela fare da soli. L'ebike non è nè l'una nè l'altra cosa, visto che chi la usa difficilmente sarà un ventenne fuori di testa in discesa e del voler pedalare con le proprie forze in salita non gliene frega niente, vuoi per fattori legati all'età e/o agli acciacchi, vuoi perché viene da altri ambiti tipo il motociclismo.

    Vuol dire che tutti gli ebiker sono delle seghe in bici? No. Vuole semplicemente dire che la filosofia di chi va in bici elettrica è diversa e la propensione al rischio è diversa, motivi (fra gli altri) per cui esiste anche un sito a sé stante come questo.

    Non "ciapate ogni mosca che passa", ogni tanto sentire una voce fuori dal coro non fa male. Che poi, a guardare bene, non c'è niente di fuori dal coro.

  35. Bartbike 06/01/2018 at 22:18 #

    ragazzi, qual è il problema? Se guardaste le cose con un po' di distacco vi accorgereste che non ho scritto niente di così terribile. Ho i dati dei fruitori di tutti e 3 i siti che gestisco (MTB, BDC e Emtb), vedo i trend dei topic più seguiti, degli utenti più "amati", ecc. Una sfilza di numeri così….

    Vi posso dire che l'utente medio di Emtb:
    – ama farsi giri escursionistici senza stress, possibilmente in compagnia
    – non gliene frega niente delle gare
    – ha passato la pubertà da qualche decennio
    – non gli importa far vedere agli altri che ce l'ha più lungo in discesa, prendendosi rischi inutili
    – idem come sopra per la salita (a meno di qualche complessato, ma sono mosche bianche)

    Quindi, tornando in topic e rifacendomi al post che tanto vi ha turbato:
    Di solito uno che fa DH preferisce il lato adrenalico e tecnico della bici a quello legato alla forma fisica e al volercela fare da soli. L'ebike non è nè l'una nè l'altra cosa, visto che chi la usa difficilmente sarà un ventenne fuori di testa in discesa e del voler pedalare con le proprie forze in salita non gliene frega niente, vuoi per fattori legati all'età e/o agli acciacchi, vuoi perché viene da altri ambiti tipo il motociclismo.

    Vuol dire che tutti gli ebiker sono delle seghe in bici? No. Vuole semplicemente dire che la filosofia di chi va in bici elettrica è diversa e la propensione al rischio è diversa, motivi (fra gli altri) per cui esiste anche un sito a sé stante come questo.

    Non "ciapate ogni mosca che passa", ogni tanto sentire una voce fuori dal coro non fa male. Che poi, a guardare bene, non c'è niente di fuori dal coro.

    A  me sta bene, anzi il profilo descritto dell utente medio di e mtb mi veste in pieno

  36. DEKILLA64 07/01/2018 at 00:55 #

    Seriamente, paragoni uno che ti dice "odiavo pedalare su per la collina" e che dunque si motorizza con uno che fa DH? Almeno Sam Pilgrim non ha da sentirsi dire che in discesa è un fermone, ma quelli che "odiano pedalare su per la collina" di solito sono gli stessi che non sono manco capaci di "scendere giù per la collina".

    Si, per carità…se vogliamo citare quello che ci fa comodo e senza dare fastidio a nessuno, anche io sono d'accordo con la tua ultima citazione…personalmente però a me ha dato fastidio questa (sopra) tua affermazione…perchè il profilo di bikers che tu descrivi ci sarà senz'altro dentro, magari anche io sono un fermone in discesa dal tuo punto di vista, ma fare di tutt'erba un fascio non mi sembra corretto nei confronti degli utenti di QUESTO forum. Detto ciò, ognuno è libero di pensare quello che vuole…
    E preciso che con questo post non voglio ne offendere ne attaccare nessuno, tantomeno te, ma come giustamente hai scritto bisognerebbe anche accettare qualche voce fuori dal coro.

  37. vicma56 07/01/2018 at 08:13 #

    …..:???:

  38. marco 07/01/2018 at 08:56 #

    Si, per carità…se vogliamo citare quello che ci fa comodo e senza dare fastidio a nessuno, anche io sono d'accordo con la tua ultima citazione…personalmente però a me ha dato fastidio questa (sopra) tua affermazione…perchè il profilo di bikers che tu descrivi ci sarà senz'altro dentro, magari anche io sono un fermone in discesa dal tuo punto di vista, ma fare di tutt'erba un fascio non mi sembra corretto nei confronti degli utenti di QUESTO forum. Detto ciò, ognuno è libero di pensare quello che vuole…
    E preciso che con questo post non voglio ne offendere ne attaccare nessuno, tantomeno te, ma come giustamente hai scritto bisognerebbe anche accettare qualche voce fuori dal coro.

    Questo significa che tu credi che tutti gli ebiker non ne vogliano sapere di pedalare "su per la collina". A quanto ne so io, non è vero. C'è chi ha bisogno dell'aiuto del motore per svariati motivi, ma spesso e volentieri è gente che per decenni ha pedalato in salita con una bici normale, e che comunque sale per lo più in modalità eco. Cosa che non si può dire di uno come Sam Pilgrim che, ripeto, secondo me c'entra con l'ebike come i cavoli a merenda.

  39. DEKILLA64 07/01/2018 at 10:44 #

    Ok…mi arrendo.

  40. vicma56 07/01/2018 at 11:00 #

    Ok…mi arrendo.

    …mi sono arreso al post 13:(…e tutto questo casino è  nato per colpa mia:triumph:

  41. Gatto02 07/01/2018 at 11:06 #

    Boia chi molla [emoji851]

  42. CORSARO 07/01/2018 at 11:09 #

    tanto "L'ORACOLO" ha sempre ragione…

  43. em_1958 07/01/2018 at 11:12 #

    Tornando al titolo della discussione non credo che quel personaggio interessi qualcosa delle ebike, rimane quindi solo un'operazione commerciale come se ne vedono tante e diciamo anche un po' imbarazzante.
    Mi viene in mente l'orribile pubblicità della Conad dove la tipa partorisce al supermercato assistita dall'idiota di turno, la domanda è sempre la stessa: ….ma serve per vendere di più vista la dinamica molto improbabile e alquanto ridicola ?

  44. Nicotrev 07/01/2018 at 11:21 #

    Bah, la EMTB sta diventando un fenomeno di massa nel mountain biking, ma ognuno poi la interpreta e la usa secondo le proprie logiche.
    Perché voler inquadrare gli emtbikers in un unico stereotipo?:roll:

  45. DEKILLA64 07/01/2018 at 11:25 #

    …mi sono arreso al post 13:(…e tutto questo casino è  nato per colpa mia:triumph:

    Eh..dai, casino…si fa du' chiacchiere….

  46. paoloc971 07/01/2018 at 11:27 #

    … e poi è un'opinione come un'altra quella di Marco, quindi ci si confronta e se la sua opinione è diversa da quella di qualcun altro, chissene frega?

  47. Auanagana 07/01/2018 at 13:47 #

    Bah, la EMTB sta diventando un fenomeno di massa nel mountain biking, ma ognuno poi la interpreta e la usa secondo le proprie logiche.
    Perché voler inquadrare gli emtbikers in un unico stereotipo?:roll:

    Infatti…
    E secondo me il mercato si sta delineando in due fascie.. Uso tranquillo e uso sportivo, ( e intendo uso tosto sia in salita tecnica che discesa.. Dove l' aspetto fisico la fa da padrone,  anche col motore..e torni a casa lesso)  tralasciando chi compra mezzi sovradimensionati per il proprio utilizzo,  cosa peraltro tipica italiana..i mezzi si stanno specializzando anche in maniera piuttosto estrema e per chi li sa sfruttare rappresentano una parte del mercato significativa..
    I testimonial,  Pilgrim compreso, ma anche Bou, Migliorini, Vouilloz etc non fanno altro che alimentare la fascia di vendita piu' specialistica, ed anche con meno manico si possono fare delle gran belle cose..visto che alcuni mezzi permettono gran bel divertimento se si e' allenati e con tecnica discreta..
    Non ci vedo niente di strano…:innocent:

  48. takuma 07/01/2018 at 14:32 #

    Dalle mie parti siam piu noi (30enni) che le usiamo quando chiudono gli impianti.
    Una manna del cielo

  49. vicma56 07/01/2018 at 15:04 #

    Dalle mie parti siam piu noi (30enni) che le usiamo quando chiudono gli impianti.
    Una manna del cielo

    Piano piano arriveranno anche i giovani …quando poi capiranno che ce da divertirsi da matti non si preoccuperanno di spendere…. i vecchi con l'esperienza della vita vissuta se la sono comperata subito…:razz:

    • DEKILLA64 08/01/2018 at 17:48 #

      Ma già ci sono! I miei abituali “compagni di merende” sono padre e figlio rispettivamente 50 e 21 anni! E so anche che gran parte dei soci del team che frequentavo anni fa (quasi tutti facevano dh, poi convertiti gran parte all’enduro) sono passati all’elettrica…compresi molti pischelli poco più che ventenni. Che poi qui dalle mie parti, se ti piace la discesa sei quasi obbligato, dato che l’unico b.p. con seggiovia presente è ormai fermo da più di un anno per il terremoto (Frontignano di Ussita) e l’altra pista qui in zona è a San Lorenzo di Treia e lì, o vai di furgone o, se vuoi farti qualche discesa devi farti almeno mezz’ora di pedalata…e con una dh muscolare da 20kg non è proprio una passeggiata…

  50. vicma56 08/01/2018 at 21:10 #

    Ma già ci sono! I miei abituali "compagni di merende" sono padre e figlio rispettivamente 50 e 21 anni! E so anche che gran parte dei soci del team che frequentavo anni fa (quasi tutti facevano dh, poi convertiti gran parte all'enduro) sono passati all'elettrica…compresi molti pischelli poco più che ventenni. Che poi qui dalle mie parti, se ti piace la discesa sei quasi obbligato, dato che l'unico b.p. con seggiovia presente è ormai fermo da più di un anno per il terremoto (Frontignano di Ussita) e l'altra pista qui in zona è a San Lorenzo di Treia e lì, o vai di furgone o, se vuoi farti qualche discesa devi farti almeno mezz'ora di pedalata…e con una dh muscolare da 20kg non è proprio una passeggiata…

    …:razz:…

  51. comesquirol98 16/01/2018 at 15:12 #

    … e poi è un'opinione come un'altra quella di Marco, quindi ci si confronta e se la sua opinione è diversa da quella di qualcun altro, chissene frega?

    Vero, infatti la mia opinione è che la sua opinione sia …. opinabile :innocent::innocent::innocent::innocent:

Lascia un commento


Vai alla barra degli strumenti