News Assicurazione per Ebike obbligatoria?

GIUIO10

Ebiker grandiosus
15 Settembre 2016
2.324
4.303
113
58
Treviso
Bici
Kittata Nativa
...Pare che il 50% del parco circolante auto in Italia non sia assicurato.
Un mio cuggino dice che pare sia lo 0,01% di auto non assicurate, invece secondo un altro mio cuggino pare che sia il 120%.
Sono entrambi fonti affidabili eh?, mica danno dati così ad minchian... pare...
 

tostarello

Staff
Moderatur
15 Settembre 2016
1.385
1.670
113
62
Roma
Un mio cuggino dice che pare sia lo 0,01% di auto non assicurate, invece secondo un altro mio cuggino pare che sia il 120%.
Sono entrambi fonti affidabili eh?, mica danno dati così ad minchian... pare...
secondo alcune notizie della stampa, nel 2017 la percentuale di auto non assicurate è stata del 13% (5 milioni di auto), secondo altre fonti la percentuale sarebbe però molto minore

la lista dei comuni con percentuali più alte (statisticamente poco valida in quanto riguarda piccoli comuni):

http://www.infodata.ilsole24ore.com/2017/05/07/quanti-non-pagano-lassicurazione-dellauto-scopri-la-mappa-dei-comuni-la-media-italiana-12/

"...in cima alla classifica il caso di Oldenico, in provincia di Vercelli. Sembrerebbe un errore statistico, ma in realtà parliamo di un piccolo Comune di 256 abitanti con 303 veicoli circolanti. Ebbene, il 49% non è assicurato. Analizzando meglio il dataset, scopriamo che 150 auto non assicurate potrebbero appartenere a uno stesso proprietario. Il che suggerisce che forse qualche cosa non torna: potrebbe essere il classico caso di intestazione fittizia di più veicoli..."
 

Auanagana

Ebiker celestialis
17 Settembre 2016
3.284
3.440
113
patresi
Fortunatamente grazie al dispositivo street control automatico ne stanno sgamando tanti almeno qua da me..:cool:
 

GIUIO10

Ebiker grandiosus
15 Settembre 2016
2.324
4.303
113
58
Treviso
Bici
Kittata Nativa
secondo alcune notizie della stampa, nel 2017 la percentuale di auto non assicurate è stata del 13% (5 milioni di auto), secondo altre fonti la percentuale sarebbe però molto minore

la lista dei comuni con percentuali più alte (statisticamente poco valida in quanto riguarda piccoli comuni):

http://www.infodata.ilsole24ore.com/2017/05/07/quanti-non-pagano-lassicurazione-dellauto-scopri-la-mappa-dei-comuni-la-media-italiana-12/

"...in cima alla classifica il caso di Oldenico, in provincia di Vercelli. Sembrerebbe un errore statistico, ma in realtà parliamo di un piccolo Comune di 256 abitanti con 303 veicoli circolanti. Ebbene, il 49% non è assicurato. Analizzando meglio il dataset, scopriamo che 150 auto non assicurate potrebbero appartenere a uno stesso proprietario. Il che suggerisce che forse qualche cosa non torna: potrebbe essere il classico caso di intestazione fittizia di più veicoli..."
Probabilmente il pluripropietario le usa tutte in strade private, il comune di Oldenico ne è pieno.. perciò può fare benissimo statistica...:joy::joy::joy:
 
Ultima modifica:
Reactions: Gatto02

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
105
40
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
Pensandoci. Non so se sia molto legale dichiarare "non più velocipede" un mezzo che un anno fa mi è stato venduto come velocipede. Può essere retroattiva la classificazione di un veicolo?
Sisi...lo fanno...ah se lo fanno...metti che una mattina uno si sveglia male e gli girano...zac! Addio velocipede e ti ritrovi un ciclomotore in garage....A TUA INSAPUTA........aahahahah
Ci sono già i precedenti: nel 2011 col primo superbollo di Tremonti, a ottobre/novembre molti proprietari dovettero pagare la sanzione per possesso di auto over 185kW...in più, la data di riferimento del possesso era tipo maggio, per cui molti pagarono per un'auto che nemmeno avevano più.
Ma questa almeno era "una tantum",....una seccatura da 3-600 euro ma finita li.

Poi, dal 2012, c'è stato il superbollo attuale, dove molti hanno dovuto scegliere se vendere immediatamente l'auto o prepararsi a pagare, da quel momento in poi, cifre a 3 zeri per auto, spesso, di valore inferiore a 15000euro. Una vera e propria sanzione retroattiva.
E vendere, in quel periodo, voleva dire svendere alla metà del valore dell'auto.

Il risultato è stato di colpire, senza alcun preavviso e senza alcuna possibilità di scelta, con un danno di migliaia di euro, molte persone che hanno avuto l'unica colpa di acquistare un'auto potente, spessissimo usata a costi inferiori a quelli di una SW media (il rapporto tra auto usate e nuove è dell'ordine di 10 a 1).

Per cui, dal nostro stato ci si può aspettare qualsiasi mossa che vada a soddisfare le esigenze demagogiche del momento. Basta un incidente che faccia particolarmente clamore, magari in prossimità di qualche scadenza politica o qualora serva per qualsiasi ragione far vedere all'opinione pubblica che l'italietta è sempre al top della tutela dei deboli....e in 2 giorni ci troviamo il solito rattoppo italico scritto da ignoranti da vendere al popolo....se poi distruggerà un mercato, sarà inutile, sarà inapplicabile....tutti dettagli.
 
Ultima modifica:

slow_rob

Ebiker novello
1 Agosto 2017
14
7
3
Bologna
Bici
Haibike Sduro Allmtn 2016
Assolutamente d'accordo con Angor,
questa volta bisogna fare una marchetta alle assicurazioni...........
 

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
105
40
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
Il problema è, come al solito, tutto italiano.
Negli altri Paesi, normali e civili, evidentemente questa non è una cosa complicata, molto probabile che si risolva effettivamente in modo semplice: assicurazione del capo famiglia e che vale per TUTTI i veicoli usati dai familiari.

In itaglia, al 99% andrà assicurato l'oggetto, perchè storicamente da noi assicurazioni e targhe sono sempre collegate ai veicoli.
Quindi, intanto la prima seccatura di dover stipulare più polizze e pagare più premi.
Per collegare assicurazione e mezzo, ne va che andrà registrato: magari non la targa, ma qualcosa tipo un contrassegno da esporre.
A quel punto, perchè non approfittarne per creare un'altra voce di bilancio, così da poter vendere al popolo un tesoretto di qualche milioncino di euro?
Una bella tassa di possesso di 100 euro...

Ma del resto (per mutuare le frasi che erano ricorrenti all'epoca del superbollo), ci sono famiglie che non arrivano a fine mese e se tu spendi 7000 euro per toglierti lo sfizio della bici elettrica, che problema c'è a pagare 200 euro/anno per ciascuna di esse?
Mica obbliga nessuno: se non si vuole pagare, basta ricominciare a spingere di gambe, come si è sempre fatto...volete salire comodi dai sentieri dove solo quelli allenati come me arrivano? Pagate....
 
Reactions: Gelindo

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
105
40
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
Pur di avere la soddisfazione di salire dove "arrivano solo quelli allenati" come te pago col sorriso:cool:
eh insomma....guarda il mio avatar, indovina che macchina ho e capisci perchè conosco bene il superbollo.
anche io mi sono ripetuto spesso: ok, io pago il superbollo ma tu sbavi dietro alla mia macchina....ma non funziona molto.

ti assicuro che, se dovessero veramente decidere di sanzionarti per l'uso della ebike, magari con scuse tipo che è giusto così perchè le ebike inquinano con la produzione delle batterie o che rovinano i sentieri o che sono pericolose, per dare il contentino a qualche forza politica che ne fa una questione ideologica, le ruote ti girano, e non poco....perchè non diventa più solo una questione economica, ma di sensazione di ingiustizia.
 

8Grunf

Ebiker grandissimus
17 Settembre 2016
1.080
1.812
113
Friuli Venezia Giulia
Scusa Angor ma tu vieni su questo forum a provocare ? Se vuoi continuare con le tue gambe libero di farlo a noi che ci importa , per quanto riguarda la tua macchina sarà come dici tu piena di sbave sul bagagliaio ..........il tuo avatar ? Ma chi se ne frega
Ahahah, il nick poi che letto "contromano" la dice lunga..sarà mica il nome di battesimo?? :cool::D
 

Bartbike

Ebiker grandissimus
23 Aprile 2017
1.439
867
113
51
Perugia
Bici
Whistle b link
Il problema è, come al solito, tutto italiano.
Negli altri Paesi, normali e civili, evidentemente questa non è una cosa complicata, molto probabile che si risolva effettivamente in modo semplice: assicurazione del capo famiglia e che vale per TUTTI i veicoli usati dai familiari.

In itaglia, al 99% andrà assicurato l'oggetto, perchè storicamente da noi assicurazioni e targhe sono sempre collegate ai veicoli.
Quindi, intanto la prima seccatura di dover stipulare più polizze e pagare più premi.
Per collegare assicurazione e mezzo, ne va che andrà registrato: magari non la targa, ma qualcosa tipo un contrassegno da esporre.
A quel punto, perchè non approfittarne per creare un'altra voce di bilancio, così da poter vendere al popolo un tesoretto di qualche milioncino di euro?
Una bella tassa di possesso di 100 euro...

Ma del resto (per mutuare le frasi che erano ricorrenti all'epoca del superbollo), ci sono famiglie che non arrivano a fine mese e se tu spendi 7000 euro per toglierti lo sfizio della bici elettrica, che problema c'è a pagare 200 euro/anno per ciascuna di esse?
Mica obbliga nessuno: se non si vuole pagare, basta ricominciare a spingere di gambe, come si è sempre fatto...volete salire comodi dai sentieri dove solo quelli allenati come me arrivano? Pagate....
Troppo populismo e retorica nei tuoi interventi
 
Reactions: Gatto02

angor

Ebiker pedalantibus
23 Novembre 2017
105
40
28
brescia
Bici
haibike sduro hardnine 4.0
non voglio provocare nessuno, del resto basterebbe guardare cosa ho scritto nella parte del profilo che indica la bici posseduta per capire il senso di quello che ho scritto, sempre che uno voglia farlo: haibike sduro hardnine 4.0
sto cominciando a capire perchè ci sia una certa intolleranza tra due forum che dovrebbero, invece, essere sostanzialmente fratelli.

cmq, giusto per conoscenza, nemmeno i miei figli di 13 anni si abbassano a schernire una persona, che non conoscono, per via del nome che porta.....complimenti per il livello di educazione e rispetto.
 

emmellevu

Ebiker potentibus
15 Settembre 2016
858
598
93
57
Monza e Brianza
Bici
Haibike Sduro Full Fatsix
Mica obbliga nessuno: se non si vuole pagare, basta ricominciare a spingere di gambe, come si è sempre fatto...volete salire comodi dai sentieri dove solo quelli allenati come me arrivano? Pagate....
Guarda ... io voglio essere solidale sul fatto che non si storpiano i nick altrui, ma sono quasi certo che i tuoi figli oltre a non fare ciò (un plauso a loro) non scriverebbero nemmeno una frase come la tua che ho quotato sopra, visto che si tratta solo di una provocazione senza senso logico. Un po’ come andare su un forum di sciatori e proporre una tassa per tutti gli sciatori che usano i sistemi di risalita. Cos’è... se non una provocazione fine a se stessa?

Per quanto riguarda l’assicurazione invece ... io non sono contrario, ma le assicurazioni si fanno per coprire i rischi ... e quindi credo che nel caso dovrebbe riguardare tutte le bici (non solo quelle a pedalata assistita), visto che non vedo rischi sostanzialmente differenti tra le 2 tipologie
 
Ultima modifica:

flaviomtb

Ebiker novello
8 Dicembre 2016
8
1
3
40
udine
Guarda ... io voglio essere solidale sul fatto che non si storpiano i nick altrui, ma sono quasi certo che i tuoi figli oltre a non fare ciò (un plauso a loro) non scriverebbero nemmeno una frase come la tua che ho quotato sopra, visto che si tratta solo di una provocazione senza senso logico. Un po’ come andare su un forum di sciatori e proporre una tassa per tutti gli sciatori che usano i sistemi di risalita. Cos’è... se non una provocazione fine a se stessa?

Per quanto riguarda l’assicurazione invece ... io non sono contrario, ma le assicurazioni si fanno per coprire i rischi ... e quindi credo che nel caso dovrebbe riguardare tutte le bici (non solo quelle a pedalata assistita), visto che non vedo rischi sostanzialmente differenti tra le 2 tipologie
Assolutamente d'accordo!!! O tutti o nessuno! Uno con una bdc a 40km/h che ti viene sul cofano o investe uno nn fa danni? Dai su!