Oltre a kenevo

carlo il dentista

Ebiker pedalantibus
30 Settembre 2016
155
64
28
59
brescia
#31
Via ragazzi ho capito entrambi ,sono d'accordo con il fatto della coperta che ha seconda di dove si tira ci si scopre,questo avviene anche con le moto da enduro es 2 t contro 4 t oppure riguardo le sospensione ,quindi sicuramente una mtb con determinate caratteristiche si addice x ciò che è stata costruita, poi però ce l altra faccia della medaglia che riguarda il pacchetto, sicuramente alcune bici riescono ad essere anche con caratteristiche differenti più polivalenti e forse come nel mio caso come scritto all'inizio preferirei abbondare un po con l escursione e trovarmi meglio ne tratti un po piu ostici a dispetto della pedalabbilita in salita nei tratti tecnici.
Comunque grazie come sempre x le info e visto che ci siamo se volete parliamo anche di caratteristiche di motori.
Mi sembra di aver capito che il più pedalabbile e naturale come erogazione sia il brose...
Ciao
Via ragazzi ho capito entrambi ,sono d'accordo con il fatto della coperta che ha seconda di dove si tira ci si scopre,questo avviene anche con le moto da enduro es 2 t contro 4 t oppure riguardo le sospensione ,quindi sicuramente una mtb con determinate caratteristiche si addice x ciò che è stata costruita, poi però ce l altra faccia della medaglia che riguarda il pacchetto, sicuramente alcune bici riescono ad essere anche con caratteristiche differenti più polivalenti e forse come nel mio caso come scritto all'inizio preferirei abbondare un po con l escursione e trovarmi meglio ne tratti un po piu ostici a dispetto della pedalabbilita in salita nei tratti tecnici.
Comunque grazie come sempre x le info e visto che ci siamo se volete parliamo anche di caratteristiche di motori.
Mi sembra di aver capito che il più pedalabbile e naturale come erogazione sia il brose...
Ciao
Ho paura di scatenare un'altra polemica. Brose è un ottimo motore, con una possibilità di personalizzare l'erogazione via app che nessun'altro ha; inoltre è silenziosissimo ed ha una elevata autonomia. Shimano è più semplice e dà ottime performance ma è gestito con una logica differente che lo rende molto "amichevole" e naturale: più spingi sui pedali, più ti aiuta; rispetto a Brose, ti aiuta meno nelle ripartenze da fermo sul brutto.Ha il vantaggio di poterlo tenere acceso in "stand by" (batteria accesa, motore che non eroga) e di avere pochissimi attriti interni, rendendo la pedalata non assistita realmente fattibile.
Yamaha, da chi ce l'ha, è considerato altrettanto valido; non l'ho mai provato quindi non posso dirti di più.
 
Ultima modifica:

beatngu

Ebiker pedalantibus
5 Aprile 2017
195
31
28
Milano
Bici
canyon
#32
E della ghost sl amrx 4.7 che ne dite?
Mi sta incuriosendo non poco...
Telaio in alluminio... geometrie da enduro..29 anteriore con lyric dual 130/160... formula cura 4.... rcksx coil .. cd 12v ....
Poi se si.vuole fare gli sboroni c è la versione carbonio...
 

sideman

Ebiker velocibus
17 Settembre 2018
339
76
28
50
Firenze
Bici
Cannondale Trigger
#34
Ho paura di scatenare un'altra polemica. Brose è un ottimo motore, con una possibilità di personalizzare l'erogazione via app che nessun'altro ha; inoltre è silenziosissimo ed ha una elevata autonomia. Shimano è più semplice e dà ottime performance ma è gestito con una logica differente che lo rende molto "amichevole" e naturale: più spingi sui pedali, più ti aiuta; rispetto a Brose, ti aiuta meno nelle ripartenze da fermo sul brutto.Ha il vantaggio di poterlo tenere acceso in "stand by" (batteria accesa, motore che non eroga) e di avere pochissimi attriti interni, rendendo la pedalata non assistita realmente fattibile.
Yamaha, da chi ce l'ha, è considerato altrettanto valido; non l'ho mai provato quindi non posso dirti di più.
Non mi intendo di motori, avendo provato solo Yamaha e Shimano (al contrario in 15 anni di Mtb ho provato ogni tipo di telaio ed escursione ed ho vissuto i passaggi delle misure ruote e soprattutto la rivoluzione delle Forward Geometry), volevo fare solo una precisazione senza intenzione polemica, ma se per erogazione intendi l’assistenza, allora anche il Yamaha syncdrive è gestibile tramite app in tutte e 5 le sue opzioni offerte
Se al contrario per erogazione intendi un altro parametro (ripeto non sono esperto di motori) allora come non detto.

Sid


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
 

alexnotari65

Ebiker grandissimus
2 Novembre 2016
1.366
584
113
53
Parma
#36
Come mai non è stato menzionato il Bosch?
Solo perché non ha i livelli settabili?
Comunque, è un ottimo motore, consuma poco, ha un’ottima potenza e con la modalità EMTB ha raggiunto una fruibilità sui Trail più impegnativi che è da riferimento. Assistenza proverbiale da parte di Bosch in caso di qualunque problema.
I contro sono l’ingombro maggiore rispetto agli altri, il famoso cuscinetto lato pignone che va protetto da acqua e fango, i rapporti più lunghi e la batteria da “solo” 500 wh.
Questo per dare un quadro più completo per chi deve scegliere.
Sulle tipologie di bici, al momento non ho una esperienza esagerata, anche se sono 30 anni che vado in mtb.
La mia bici è una Trail, escursione 130/140, Scott E-Genius, e al momento sto testando una Moustache, una Enduro da 160.
Di differenze ce ne sono, ma devo dire che pensavo fossero maggiori.
A parte una propensione della Moustache ad alzare un po’ l’anteriore sul molto ripido (però devo ancora trovare il setting giusto del l’ammortizzatore), devo dire che mi sono trovato altrettanto bene, anzi, sul guidato la trovo più rapida della mia, come cambi di direzione e maneggevolezza.
Bisogna un po’ valutare bene le varie misure, e l’ideale sarebbe di provarle per capire come ci si trovi.
La Ghost intriga molto anche a me, se non fosse per il motore Shimano, che ha un paio di cose che ancora non ritengo giuste per me, l’avrei presa in seria considerazione.
 
Piaciuto: tostarello

velocipede

Ebiker specialissimus
24 Agosto 2017
1.604
1.677
113
Ad un passo
Bici
#37
Come mai non è stato menzionato il Bosch?
Solo perché non ha i livelli settabili?
Comunque, è un ottimo motore, consuma poco, ha un’ottima potenza e con la modalità EMTB ha raggiunto una fruibilità sui Trail più impegnativi che è da riferimento. Assistenza proverbiale da parte di Bosch in caso di qualunque problema.
I contro sono l’ingombro maggiore rispetto agli altri, il famoso cuscinetto lato pignone che va protetto da acqua e fango, i rapporti più lunghi e la batteria da “solo” 500 wh.
Questo per dare un quadro più completo per chi deve scegliere.
Sulle tipologie di bici, al momento non ho una esperienza esagerata, anche se sono 30 anni che vado in mtb.
La mia bici è una Trail, escursione 130/140, Scott E-Genius, e al momento sto testando una Moustache, una Enduro da 160.
Di differenze ce ne sono, ma devo dire che pensavo fossero maggiori.
A parte una propensione della Moustache ad alzare un po’ l’anteriore sul molto ripido (però devo ancora trovare il setting giusto del l’ammortizzatore), devo dire che mi sono trovato altrettanto bene, anzi, sul guidato la trovo più rapida della mia, come cambi di direzione e maneggevolezza.
Bisogna un po’ valutare bene le varie misure, e l’ideale sarebbe di provarle per capire come ci si trovi.
La Ghost intriga molto anche a me, se non fosse per il motore Shimano, che ha un paio di cose che ancora non ritengo giuste per me, l’avrei presa in seria considerazione.
Sarebbe un quadro completo se si smettesse di omettere quello che anche i sassi sanno (cioè che o per questioni di attrito interno o per questioni di pignone (mettetela come volete) quel motore è la morte da pedalarlo da spento).... ma vedo che la solita storia si ripete all'infinito.
W i fanboy
 
Piaciuto: Rick

alexnotari65

Ebiker grandissimus
2 Novembre 2016
1.366
584
113
53
Parma
#38
Sarebbe un quadro completo se si smettesse di omettere quello che anche i sassi sanno (cioè che o per questioni di attrito interno o per questioni di pignone (mettetela come volete) quel motore è la morte da pedalarlo da spento).... ma vedo che la solita storia si ripete all'infinito.
W i fanboy
Scusami è, ma credo di essere stato più obbiettivo io di quelli che suggeriscono Shimano o Brose senza altro obbiettare.
Fra l’altro, la discussione sulla pedalabilita del Bosch “da spento”, è ancora tutta da provare, visto che nessuno lo fa a parità di rapporti e di bici.
Se non si è fanboy, vediamo di evidenziare anche i difetti degli altri motori!
 

kilowatt

Ebiker potentibus
25 Marzo 2018
796
292
63
Milano
Bici
Cube Stereo Hybrid 120 One 500 2018
#39
Sarebbe un quadro completo se si smettesse di omettere quello che anche i sassi sanno (cioè che o per questioni di attrito interno o per questioni di pignone (mettetela come volete) quel motore è la morte da pedalarlo da spento).... ma vedo che la solita storia si ripete all'infinito.
W i fanboy
Sì ma non è che ogni volta che citi un motore elenchi pregi e difetti. E poi la pedalabilità da spento, per chi non pedala da spento e non credo siano pochi, può non essere un difetto: magari non gliene importa nulla
 

DEKILLA64

Ebiker specialissimus
17 Settembre 2016
1.883
1.160
113
54
TOLENTINO
Bici
Haibike Xduro Dwnhll pro 2016
#41
Ciao a tutti piacere lorenzo,sono nuovo del mondo delle e bike possiedo una trek remedy 8 anno 2010 non serve che ve lo dica è una muscolare presa usata un anno e mezzo fa', con la quale faccio qualche uscita e sono rimasto molto entusiasta come una mtb anche se biammortizzata possa andare così bene in discesa ... ,ho un altra passione che pratico più spesso la moto da enduro ,in questi giorni sto pensando che mi piacerebbe comprare una e bike ma non posso permettermi moto - e bike ......comunque vengo alla domanda oltre alla specialized kenevo mi consigliate altre 5 bici anno 18 da prendere in considerazione con caratteristiche simili....così mi inizio un po' ad informare .
Grazie a tutti.
Personalmente: guido una Xduro con 200 di forca e, dopo aver montato il 14T avanti e 11/42 dietro, salgo dove salgono tutti i miei compagni di uscita senza problemi, ho un bosch e mi trovo benissimo. Ovviamente tutto questo non significa che girare con un'escursione simile e il motore bosch sia la cosa migliore o che possa essere più o meno consigliabile, ma solo che comunque l'aspetto di interpretazione personale di quello che si riesca o non si riesca a fare con una e-bike è molto soggettivo.
 
Piaciuto: Bartbike

velocipede

Ebiker specialissimus
24 Agosto 2017
1.604
1.677
113
Ad un passo
Bici
#43
Scusami è, ma credo di essere stato più obbiettivo io di quelli che suggeriscono Shimano o Brose senza altro obbiettare.
Fra l’altro, la discussione sulla pedalabilita del Bosch “da spento”, è ancora tutta da provare, visto che nessuno lo fa a parità di rapporti e di bici.
Se non si è fanboy, vediamo di evidenziare anche i difetti degli altri motori!
Te obbiettivo proprio no in questo caso, come tra l'altro quelli che spacciano Shimano o Brose come i motori perfetti. Se poi riproponi la questione che non ci sono prove certe che il Bosch da spento si pedala a fatica (e ti tralascio il consiglio di provare invece di aspettare articoli), allora iniziamo a consigliare a Rol 97 anche una Graziella.

Sì ma non è che ogni volta che citi un motore elenchi pregi e difetti. E poi la pedalabilità da spento, per chi non pedala da spento e non credo siano pochi, può non essere un difetto: magari non gliene importa nulla
Il mio intervento mirava a ribattere all'omissione faziosa di alexnotari65 ... se elenca i pro e i contro e lascia fuori delle questioni che per alcuni possono essere importanti informazioni (e ricordo che l'utente del thread chiedeva appunto ...
... e visto che ci siamo se volete parliamo anche di caratteristiche di motori. Mi sembra di aver capito che il più pedalabile e naturale come erogazione sia il brose...
...) perdonami ma il tuo "ogni volta che citi un motore" qui non si applica.
 

alexnotari65

Ebiker grandissimus
2 Novembre 2016
1.366
584
113
53
Parma
#44
Te obbiettivo proprio no in questo caso, come tra l'altro quelli che spacciano Shimano o Brose come i motori perfetti. Se poi riproponi la questione che non ci sono prove certe che il Bosch da spento si pedala a fatica (e ti tralascio il consiglio di provare invece di aspettare articoli), allora iniziamo a consigliare a Rol 97 anche una Graziella.


Il mio intervento mirava a ribattere all'omissione faziosa di alexnotari65 ... se elenca i pro e i contro e lascia fuori delle questioni che per alcuni possono essere importanti informazioni (e ricordo che l'utente del thread chiedeva appunto ...

...) perdonami ma il tuo "ogni volta che citi un motore" qui non si applica.[/QUOTE

Mah, continuo a non capire se tu abbia letto o meno ciò che ho scritto, e per tua informazione io lo pedali da spento dove amici con la Levo salgono col motore acceso, e credo di avere elencato i “difetti maggiori” riscontrati sul Bosch, rileggiteli!
E comunque, come giustamente fatto notare, queste sono bici a pedalata assistita, si suppone che si pedalino a motore spento solo in casi eccezionali, se no torniamo tutti alle muscolari che si fatica meno.
Ma ti lascio alle tue convinzioni, io stasera dormirò bene lo stesso!
 

velocipede

Ebiker specialissimus
24 Agosto 2017
1.604
1.677
113
Ad un passo
Bici
#45
Mah, continuo a non capire se tu abbia letto o meno ciò che ho scritto, e per tua informazione io lo pedali da spento dove amici con la Levo salgono col motore acceso, e credo di avere elencato i “difetti maggiori” riscontrati sul Bosch, rileggiteli!
E comunque, come giustamente fatto notare, queste sono bici a pedalata assistita, si suppone che si pedalino a motore spento solo in casi eccezionali, se no torniamo tutti alle muscolari che si fatica meno.
Ma ti lascio alle tue convinzioni, io stasera dormirò bene lo stesso!
Non supporre ... passa tutte le informazioni e lascia al singolo il decidere se quella questione può o meno essere un problema.
Sogni d'oro.
 

Quale motore usi?

  • Bafang

    Voti: 13 4,3%
  • Bosch

    Voti: 83 27,7%
  • Brose

    Voti: 102 34,0%
  • Shimano

    Voti: 48 16,0%
  • Tongsheng

    Voti: 14 4,7%
  • Yamaha

    Voti: 60 20,0%
  • Altro (specificare nei commenti)

    Voti: 6 2,0%